L'inferno non esiste più?


Perché oramai nella Chiesa si tende sempre più a negare la verità dell'inferno? Lo si fa per non urtare la sensibilità i fedeli? Non significa negare la salvezza di un'anima?
Così esordisce il teologo domenicano Giovanni Cavalcoli già nel titolo del suo libro che dice tutto dei contenuto trattati. L’Autore spiega con semplicità le motivazioni di fede e di ragione dell’esistenza dell’inferno seguendo fedelmente le indicazioni del Magistero e delle Scritture.
Si è così aiutati ad accogliere serenamente e nella sua integrità la dottrina cattolica, incluso il rischio della dannazione eterna, che, come ogni verità di fede, è la via ordinaria per salvarsi.

Nessun commento: