Post

Visualizzazione dei post da Gennaio, 2020

Madri spirituali dell’antica Irlanda

Immagine
di Paolo Gulisano Il Cristianesimo irlandese dei primi secoli rappresenta una delle più straordinarie esperienze della storia della cristianità. Molto si è detto e scritto delle grandi figure di questa Chiesa, da San Patrizio, l’Apostolo dell’Irlanda, a San Brendano, a San Colombano, fino a San Malachia. Ancora si doveva leggere delle figure femminili dell’antica Irlanda, e Madri spirituali dell’antica Irlanda, il libro curato da Alberto Maria Osenga per Monasterium giunge a colmare questa lacuna offrendo le biografie di quattro figure di sante, tra cui Brigid, la Patrona d’Irlanda.
Nella comunità cristiana fondata da San Patrizio viene ricordata la presenza di donne. È il santo stesso a parlare, nella Confessione e nel suo altro scritto Lettera a Corotico delle donne, sia di nobile stirpe, che di condizione agiata, così come di schiave, probabili prigioniere di guerra, che entrarono a far parte della Chiesa primitiva. Alcune di esse, ricorda Patrizio, divennero vergini consacrate. L…

San Francesco - NUOVA USCITA!

Immagine
Quella di Chesterton per San Francesco fu una passione che durò per tutta la vita. Quando scrisse l’opera a lui dedicata, nel 1923, non era passato nemmeno un anno dalla sua conversione al cattolicesimo. Non si tratta di una biografia in stile classico, ma un invito a leggere la figura del santo di Assisi sotto una luce nuova, attenta alla sua peculiare spiritualità e al contesto della sua epoca. Per Chesterton, Francesco è stato un uomo innamorato di Dio e della Creazione, un poeta che si sentiva piccolo e cantava la gloria delle piccole cose e dei piccoli esseri viventi. Tutti i suoi gesti terreni erano rivolti al Cielo e la sua mistica semplice è qualcosa di assolutamente scandaloso per il mondo cinico di oggi. La genuinità e la sua spontaneità di San Francesco ci indicano la strada per una fede semplice, libera dagli orpelli e restituita alla sua essenzialità.

Bergoglio e Ratzinger, il vaticanista Valli a Libero: "La guerra continuerà, chi vuole distruggere la Chiesa"

Immagine
di Gianluca Veneziani
Mentre si sta consumando uno scontro epocale tra l’ala tradizionalista e quella progressista della Chiesa, Aldo Maria Valli, già vaticanista per la Rai, ha pubblicato un libro,L’ultima battaglia(Fede & Cultura, pp. 236, euro 19), che è allo stesso tempo un romanzo distopico e una fotografia inquietante della situazione attuale in Vaticano. Nella Chiesa che lei descrive è proibito farsi il segno di croce, parlare di paradiso, pregare la Madonna e dirsi cattolici. «È una realtà che abbiamo già sotto gli occhi. Oggi abbiamo un papa regnante che usa lo stesso linguaggio del mondo e sostiene le tesi del pensiero dominante. In più di un’occasione il papa ha evitato di impartire in pubblico la benedizione con la formula trinitaria per non urtare la sensibilità di non credenti e appartenenti ad altre confessioni. Tutto ciò è in palese contrasto con il comando evangelico di annunciare il messaggio di salvezza dai tetti. Si tratta di un tradimento della fede». Lei nel …

La cattiveria quotidiana 2130

dei coniugi Biagini
“Dimmi, Fulgenzio, come mai un magistrato si permette di giudicare un leader eletto dal popolo?” “Perché il magistrato ha vinto un importante concorso, mentre il leader è stato solo eletto dalla gente che non conta niente.”

Come scelgo i libri da pubblicare?

Immagine
Come si sceglie quale libro pubblicare? Con quale criterio si pubblica un autore piuttosto di un altro? L'editore Giovanni Zenone, presidente di Fede & Cultura ci dà il suo punto di vista...
Visita www.fedecultura.com

Sacra eloquentia - NUOVA USCITA!

Immagine
Secondo J.R.R. Tolkien, oltre l’Ombra passeggera si ritrovano l’eterna luce e la splendida bellezza. Una certezza ben radicata nel cuore e nella mente di un cristiano che lo accompagna nel pellegrinaggio terreno verso la patria celeste. Quest’opera vuole essere un piccolo contributo affinché la sacra eloquenza diventi mezzo per ritrovare lo spirito guerriero nell’affrontare la sacra battaglia per il trionfo della Verità, del Bene e della Bellezza.

Il libro cartaceo è finito?

Immagine
Il futuro è solo degli e-book? Ha valore ancora il libro di carta? L'editore Giovanni Zenone, presidente di Fede & Cultura ci dà il suo punto di vista... Scopri di più su www.fedecultura.com

La cattiveria quotidiana 2129

dei coniugi Biagini
“Dimmi, Fulgenzio, cos’è la macchina del fango?” “È quella che si mette in moto appena un leader eletto dal popolo fa paura alla sinistra.”

La cattiveria quotidiana 2128

dei coniugi Biagini
“Dimmi, Fulgenzio, come mai la sinistra è diventata così amica degli Usa?” “Cosa vuoi, Terenzio, da Stalin a Soros il passo è breve, e tutto in discesa.”

Creare ricchezza - NUOVA USCITA!

Immagine
La cura dei poveri è stata una caratteristica del cristianesimo sin dalle sue origini, e in questo senso si sono espresse le moderne encicliche sociali dei papi. Il contesto economico è cambiato radicalmente dalla Rivoluzione industriale in poi. L’Autore di questo libro ci aiuta a comprendere questo contesto, nella convinzione che la dottrina sociale della Chiesa trarrebbe beneficio da un’analisi delle fonti e dei vantaggi della creazione della ricchezza: bisogna creare benessere, non impoverire la società. Creare ricchezza significa migliorare la vita di tutti, ed è quindi un presupposto necessario per alleviare la povertà e procurare mezzi per migliorare il benessere materiale dei più vulnerabili.

Appello ai cristiani di oggi

Immagine
L'editore Giovanni Zenone, direttore di Fede & Cultura parla direttamente al cuore dei cattolici di oggi... Non riduciamo il cristianesimo ad un livello solo umano, un'ombra della grande realtà che Dio può operare in noi!
Scopri di più su www.fedecultura.com

La cattiveria quotidiana 2127

dei coniugi Biagini
“Dimmi, Fulgenzio, come mai, quando cerco di firmare in internet una petizione contro i riti satanici che si celebrano in America, il computer fa cilecca? E come mai lo stesso succede quando cerco di aprire qualche articolo sui vizi contronatura nel Vatigatto?” “Caro Terenzio, la democrazia corre sul filo.”

Luce da luce - NUOVA USCITA!

Immagine
Nella piccolezza dei gesti e delle situazioni che la realtà ci propone quotidianamente, il Poeta vede il riverbero dell’Infinito, nella molteplicità l’esaltazione dell’Uno che ci dona una Vita senza limiti nella Verità, Bontà e nella Bellezza. L’Opera qui proposta esprime la coscienza di vivere in una contingenza, spesso tragica, che riesce però a elevarsi grazie a una spinta centripeta, ove il punto di attrazione non è la terra e l’umana avventura, ma Dio stesso e la sua umana e divina compassione.

Colloqui massimi - NUOVA USCITA!

Immagine
Dopo Colloqui minimi, Ettore Gotti Tedeschi continua a dialogare con i personaggi del passato: questa volta i suoi Colloqui massimi sono consacrati a una serie di “maestri” del pensiero (magari non sempre “buoni”), in maniera più lunga e approfondita. È così possibile incontrare Giovanni Papini, Romano Guardini e san Josemaría Escrivá, ma anche Cartesio, Nietzsche e Bertrand Russell, e dialogare con loro su temi decisivi per la formazione di una generazione “senza più maestri”. Lo stile è sempre quello polemico e politicamente scorretto tipico dell’Autore, con un occhio di riguardo per la Chiesa e l’economia, nella convinzione che è quanto mai necessario oggi controbattere a chi diffonde una cultura inquinante dal punto di vista educativo, culturale e spirituale.

Il mio libro preferito

Immagine
Tutti hanno un libro che preferiscono, che è stato importante per la vita, che amano in modo particolare. Giovanni Zenone racconta quale libro preferisce un editore e i motivi di questa preferenza. Motivi profondi che possono illuminare una vita.
Visita www.fedecultura.com
Il Signore degli anelli: https://www.fedecultura.com/Il-Signore-degli-Anelli-p71408407

La cattiveria quotidiana 2126

dei coniugi Biagini
“Dimmi, Fulgenzio, secondo te, di tutte le nazioni del mondo, di quale si può dire che sarebbe stato meglio se non fosse mai esistita?” “Non c’è dubbio: se l’Inghilterra fosse un’isoletta popolata solo da babbuini e scimmie urlatrici, il mondo sarebbe un luogo molto più allegro, Terenzio.”

Mondo che ha smarrito il senso della legittimità del diritto

Immagine
È ancora possibile pensare la legge e il diritto secondo categorie cattoliche? C’è contrasto tra la Legge Antica e quella Nuova? E qual è, per il mondo contemporaneo, il concetto di legge giusta? In un mondo che ha smarrito il senso della legittimità del diritto, per fare leggi solamente in risposta ai desideri degli uomini è necessario recuperare la migliore tradizione del pensiero cattolico, da San Tommaso a Cornelio Fabro. Serve un diritto che ritrovi la propria legittimazione dall’alto, nella regalità di Cristo e in Dio primo legislatore. 
Da "Il diritto e i diritti"

Cosa significa essere editore cattolico?

Immagine
Essere un editore cattolico oggi è un'impresa non comune. Cosa significa questo oggi? Come essere evangelizzatori cattolici nel mondo moderno senza cedere sui contenuti di sempre. La bellezza, la verità comprensibile ai nostri contemporanei... Scopri di più su www.fedecultura.com

La cattiveria quotidiana 2125

dei coniugi Biagini
“Dimmi, Fulgenzio, che disastri possono succedere in un paese che è stato costretto a unificarsi a forza di congiure massoniche, violenza e odio anticristiano?” “Esattamente quelli che, da un secolo e mezzo, succedono in Italia, Terenzio.”

Il matrimonio è un sacramento

Immagine
Partendo dal presupposto che il matrimonio è un sacramento e che costituisce una parte integrante del disegno di Dio per avvicinare l’uomo a Lui, è necessario riportare la legge naturale dentro una realtà che si esplicita nel dettaglio dei fatti, anche di quelli che compongono gli impedimenti matrimoniali che sciolgono il vincolo nuziale per ragioni terrene. 
Da "La legge naturale negli impedimenti matrimoniali" di Giovanni Mussini

I progetti di Fede e Cultura

Immagine
Il prof. Giovanni Zenone, direttore di Fede & Cultura per la prima volta ne spiega i progetti per il 2020... Progettiamo in grande, prendiamo il largo!| Scopri di più: www.fedecultura.com

La cattiveria quotidiana 2124

dei coniugi Biagini
“Dimmi, Fulgenzio, è vero che la massoneria britannica è stata la maggiore finanziatrice dei movimenti sovversivi che hanno portato alla cosiddetta unità d’Italia?” “Si vede che ci avevano la loro convenienza, Terenzio.”

Perchè ci chiamiamo Fede & Cultura

Immagine
Il prof. Giovanni Zenone, direttore di Fede & Cultura, spiega il perché del nome della Casa Editrice e del progetto di Fede & Cultura. Un grande progetto per la diffusione della bellezza e la sua salvaguardia. www.fedecultura.com

La cattiveria quotidiana 2123

dei coniugi Biagini
“Dimmi, Fulgenzio, da chi hanno imparato i medici inglesi a trattare i bambini che non sono capaci di curare?” “Da un certo Adolf Hitler, Terenzio. Sono dei perfetti anglonazi.”

Iscriviti su Telegram!

Immagine
Vuoi ricevere notizie, offerte, informazioni, alert in tempo reale da Fede & Cultura? Iscriviti gratis con tuo cellulare a Telegram e al canale YouTube di Fede & Cultura. https://t.me/fedecultura

Cosa vuol dire amare i propri nemici?

Immagine
L’uomo è stato veramente creato a immagine e somiglianza di Dio? È possibile perdonare chi ci ha fatto soffrire? Cosa vuol dire amare i propri nemici? 
Da "Amatevi gli uni gli altri" di Fulton J. Sheen

Concezione illuminista e positivista

Immagine
La sera del 26 marzo 1904, alla Maison du Peuple di Losanna, il socialista Mussolini tiene un contradditorio con il pastore evangelico Alfredo Taglialatela davanti a 500 persone: la sua posizione, volta a negare l’esistenza di Dio in nome della ragione, si innesta nella concezione illuminista e positivista che si fa promotrice della pace, della tolleranza, di Marx e di Darwin, della scienza e del progresso contro un oscuro Medioevo della religione e della superstizione. 
Da "Dio non esiste" di Benito Mussolini

Pregiudizio sul Medioevo

Immagine
Il Medioevo fu realmente un’epoca buia, barbara e priva di vitalità culturale, come spesso è stato descritto e considerato? Si tratta di un pregiudizio che, fin dal Rinascimento, ha bollato con un marchio quasi indelebile il periodo che va dalla dissoluzione dell’Impero Romano alla fine del XV secolo. La realtà storica è invece ben diversa e proprio la filosofia, in particolare quella cristiana, è in grado di illuminare questi secoli e svelarne tutta la ricchezza culturale. 
Da "La sapienza dei medievali. La filosofia cristiana da San Paolo a Guglielmo di Occam" di Stefano Fontana

La storia di Fede & cultura

Immagine
Come è nata Fede & Cultura? Dallo zelo apostolico e culturale di don Ferdinando Rancan e di un piccolo gruppo di amici. Il prof. Giovanni Zenone racconta gli inizi di questa grande avventura.

Per saperne di più:
https://www.fedecultura.com/In-quella-casa-cero-anchio-p62551278

Il Codice svelato:
https://www.fedecultura.com/Il-codice-svelato-p62551190

Sostieni Fede & Cultura:
https://www.lavocedidoncamillo.com/p/donazioni.html

La vita sacerdotale deve essere radicata nella sana dottrina della Chiesa

Immagine
Perché un albero porti frutto, bisogna che le sue radici siano ben piantate a terra, che l'acqua fresca lo alimenti e che il sole lo riscaldi: lo stesso è per la vita sacerdotale, che deve essere radicata nella sana dottrina della Chiesa, nutrita dalla preghiera e ristorata dalla contemplazione. 
Da "Non voi avete scelto me. Riscoprire il Sacerdozio nel Mistero di Cristo e della Chiesa" di G. Pozzo

La cattiveria quotidiana 2122

dei coniugi Biagini
Ultimissime da Vigliakkenglandia. “Sir, il capo da abbattere ha finalmente tirato le cuoia, mentre i genitori hanno accettato la cospicua mazzetta e si sono azzittiti.” “Ottimo, la democrazia liberale della nostra patria della libertà, dove è nata la Magna Charta e si è affermato il glorioso istituto del parlamento, ha finalmente trionfato sull’assolutismo papista degli inferiori popoli mediterranei. Rule Britannia e God save the Queen.”

Anche Verona fu investita dal fascino del santo

Immagine
La fama di San Filippo Neri, ma più ancora la sua proposta di vita comunitaria e di apostolato, furono tali da uscire ben presto dai confini della Città Eterna, suscitando la costituzione di Oratori sul modello di quello della Vallicella, nel quale il santo viveva e operava. Anche Verona fu investita dal fascino del santo e nel 1713 vide la nascita della prima comunità dell’Oratorio in riva all’Adige. 
Da "San Filippo in riva all'Adige" di Massimo Malfer

La cattiveria quotidiana 2121

dei coniugi Biagini
Ultimissime da Vigliakkenglandia. “Sir, nonostante l’interruzione della respirazione assistita, il capo da abbattere continua a respirare da solo.” “Ohibò, possibile che non si riesca a eliminarlo? Offriamo una sostanziosa mazzetta ai genitori perché la piantino di schiamazzare.”

Ci vediamo a Milano con Aldo Maria Valli!

Immagine
In un futuro non troppo lontano la Chiesa cattolica è cambiata, trasformata, rinunciando ai propri valori. Riuscirà un «piccolo gregge» di coraggiosi fedeli a combattere la buona battaglia e salvare la Fede sulla terra? «Quando il Figlio dell’uomo ritornerà, troverà ancora la fede sulla terra?» (Lc 18, 8).
Un avvincente romanzo di Aldo Maria Valli, già vaticanista del TG1, che sembra quasi una cronaca dei giorni nostri. Invitiamo la S.V. alla presentazione del libro
L’ULTIMA BATTAGLIA di Aldo Maria Valli mercoledì 15 gennaio 2020, alle ore 18,00 nell’Auditorium Agorà Via Valpetrosa, 3  Milano (a 150 mt. da Piazza Duomo)
Presentato da Federico Catani, direttore “SOS Ragazzi” e da Giovanni Zenone, direttore di Fede & Cultura
Interverrà l’Autore L’ingresso è libero. Vi preghiamo di far circolare questo invito tra i vostri conoscenti.

Solidarietà e rispetto verso il prossimo

Immagine
Con un linguaggio colmo di affetto e tenerezza, il dottor Nagai testimonia la sua fede in Dio, mai venuta meno di fronte ai tragici fatti che hanno sopraffatto la sua vita, e trasmette valori come l’umanità, la solidarietà e il rispetto verso il prossimo. 
Da "I figli di Nagasaki" di Takashi Nagai

La cattiveria quotidiana 2120

dei coniugi Biagini
Ultimissime da Vigliakkenglandia. “Sir, la conferenza episcopale di Vigliakkenglandia ci dà ragione.” “Bene. Perfino i papisti nostrani riconoscono il bisogno di liberarci dei pesi inutili per il nostro Reich.”

Auguri nella solennità dell'Epifania!

Immagine

La cattiveria quotidiana 2119

dei coniugi Biagini
Ultimissime da Vigliakkenglandia. “Sir, l’inferiore paese papista mediterraneo ha concesso la propria cittadinanza al capo da abbattere.” “Chi se ne frega? Il nostro paese democratico, liberale, antirazzista, e non si fa intimidire dai papisti.”

Il prete diocesano vive immerso nel mondo

Immagine
Nell’attuale sbandamento e disorientamento dottrinale, la spiritualità monastica benedettina è un esempio che può tornare a dare sostanza al ministero sacerdotale, specie nel caso del prete diocesano che vive immerso nel mondo, in un contesto difficile. 
Da "Sacerdozio e monachesimo benedettino" di Sergio Paganelli

La cattiveria quotidiana 2118

dei coniugi Biagini
Ultimissime da Vigliakkenglandia. “Sir, il giudice Fennel (l’erudito autore di un manuale giuridico per la tutela dei sacrosanti ‘diritti’ delle coppie finocchie), ci ha dato ragione in pieno, ordinando l’abbattimento del capo in questione.” “Ottima notizia, teniamo presente Fennel per una meritata promozione.”

Il parroco parla con la Madonna

Immagine
Gli opposti caratteri e gli antagonismi tra un parroco e un sindaco in un paese al confine tra Francia e Svizzera, Lamotte. Il parroco parla non con un crocefisso ma con la Madonna, mentre il sindaco, mangiapreti e fanatico sostenitore delle idee del suo partito, è socialista. La campana della chiesa si mette a suonare mentre nessuno si trova nella chiesa e senza che lo stesso campanaro riesca a spiegarsi chi può essere stato. 
Da "Il parrocco di Lamotte" di Helene Haluschka

La cattiveria quotidiana 2117

dei coniugi Biagini
Ultimissime da Vigliakkenglandia. “Sir, gli stupri della banda pakistana dilagano, dato che tutti gli agenti sono impegnati a presidiare l’ospedale per impedire al capo da abbattere di scappare nell’inferiore paese papista.” “Pazienza, l’importante è che il capo da abbattere non ci scappi.”

Centenario di J.D. Salinger

Immagine
Centenario di J.D. Salinger. Noi lo celebriamo con questi racconti tra letteratura e psicanalisi. Presentazione di Paolo Nardi! https://youtu.be/z8zF_UlLLa4
Da "Il giovane blogger" di John Bottle

La cattiveria quotidiana 2116

dei coniugi Biagini
Ultimissime da Vigliakkenglandia. “Sir, i genitori del bambino cercano di portarlo via senza permesso.” “Fate circondare l’ospedale dalla polizia. Impiegate anche cento agenti. Non deve uscirne vivo.”

Un momento per sorridere

Immagine

La cattiveria quotidiana 2115

dei coniugi Biagini
Ultimissime da Vigliakkenglandia. “Sir, i genitori del bambino si oppongono all’abbattimento.” “E come mai? Proprio non li capisco.”

Buon anno nella solennità di Maria SS. Madre di Dio!

Immagine

La cattiveria quotidiana 2114

dei coniugi Biagini
Ultimissime da Vigliakkenglandia. “Sir, gli italiani sono disposti a curare gratuitamente il bambino.” “Che vergogna, così quegli esseri di razza inferiore sono anche capaci di guarirlo, facendo fare una figura di merda al nostro paese superiore, libero, democratico e antirazzista. Opporsi con ogni mezzo alla partenza del bambino per l’Italia papista.”