Post

Visualizzazione dei post da 2019

La cattiveria quotidiana 2113

dei coniugi Biagini
Ultimissime da Vigliakkenglandia. “Sir, c’è un bambino malato che i nostri medici non sono capaci di curare, e che costa troppo.” “Ammazzare, ammazzare. Non abbiamo tempo per minorati nel nostro Reich.”

Iscriviti su Telegram!

Immagine
Vuoi ricevere notizie, offerte, informazioni, alert in tempo reale da Fede & Cultura? Iscriviti gratis con tuo cellulare a Telegram e al canale YouTube di Fede & Cultura. https://t.me/fedecultura

La cattiveria quotidiana 2112

dei coniugi Biagini
Ultimissime da Vigliakkenglandia. “Sir, mi pare che l’aria sia soffocante.” “Macché, è solo un’impressione. Non lo sa che tutto è relativo?”

Con The Witcher alla scoperta di un fantasy adulto e problematico

Immagine
di Paolo Nardi

Dopo l’incredibile successo della trilogia videoludica di CD Project, The Witcher era una delle serie più attese dell’anno. Prodotta da Netflix e finalmente disponibile per gli appassionati di binge watching, le otto puntate di questa prima stagione (ne è stata confermata una seconda) non si basano sui videogiochi ma direttamente sui romanzi del polacco Andrzej Sapkowski, in questo caso i primi due, Il guardiano degli innocenti (cinque episodi) e La spada del destino (tre), sebbene i videogiochi siano rimasti un riferimento ben presente sia per quanto riguarda la colonna sonora sia per la voce del protagonista, segno di quanto l’opera di CD Project sia stata fondamentale per il successo del franchise (e possiamo a buon diritto dire che, se non ci fossero stati i videogiochi, mai e poi mai avremmo visto i libri di Sapkowski uscire dai propri confini nazionali).

Bisogna essere in tre, per sposarsi bene

Immagine
Bisogna essere in tre, per sposarsi bene: lui, lei e il Signore. Questa è la sostanza della felicità del matrimonio cristiano, che si basa su una visione trinitaria dell’autentico rapporto d’amore. Senza Cristo anche l’amore degli sposi è confuso, limitato e finito, come il vino alle nozze di Cana: solo grazie alla presenza e alla conoscenza del vero Sposo dell’umanità, il vino, cioè la gioia dello stare insieme, ritorna a riempire la vita, abbondante e migliore. 
Da "Tre per sposarsi" di F. Sheen

La cattiveria quotidiana 2111

dei coniugi Biagini
Ultimissime da Vigliakkenglandia. “Sir, oggi altri trentasette casi di violenze carnali su ragazze vigliakkenglandiche: solita banda di pakistani.” “Per carità, silenzio stampa e nessuna assistenza alle vittime. Soffocare, soffocare.”

Maria Santissima, Madre di Dio

Immagine
di Mons. Gino Oliosi Quando la Vergine disse il suo "sì" all'annuncio dell'angelo, la Persona divina del Figlio del Padre nello Spirito Santo fu verginalmente concepito e quindi partorito nella e dalla Madre di Dio  e con Lui incominciò la nuova era della storia, che sarebbe stata poi sancita nella Pasqua come "nuova ed eterna alleanza, nuova ed eterna storia di amore di Dio con l'uomo che Dio ama"
Nel momento dell'Annunciazione, narrata all'inizio del vangelo di san Luca, è accaduto l'avvenimento della Persona del Verbo che si fa carne, un avvenimento umile, nascosto – nessuno lo vide, nessuno lo conobbe, se non Maria Madre della persona divina che si incarna in una natura umana – ma al tempo stesso decisivo per la storia dell'umanità. Quando la Vergine disse il suo "sì" all'annuncio dell'angelo, Gesù fu verginalmente concepito e quindi partorito e con Lui incominciò la nuova era della storia, che sarebbe poi sancita …

La cattiveria quotidiana 2110

dei coniugi Biagini
Ultimissime da Vigliakkenglandia. “Sir, il cagnolino della regina ha la tosse.” “Convocate subito un consulto.”

Un mistero di iniquità

Immagine
Come ha fatto Eva, che vedeva Dio, a credere che, ribellandosi a Dio, sarebbe diventata lei come Dio? E' un mistero. Un mistero di iniquità. Il mistero di iniquità che si ripete ogni giorno perché ogni giorno c'è satana che ci gira intorno volendoci morti. E tali siamo se ci mettiamo contro Dio. 
Da "La gnosi al potere. Perché la storia sembra una congiura contro la verità" di Angela Pellicciari

Correndentrice, senza discussioni!

Immagine

Temo i vescovi

... la mia ricchezza, questo il costo dei miei peccati, viaggiare incessantemente in mezzo a tali prove e che esse mi vengano inflitte da persone dalle quali non me le aspettavo in alcun modo ... io ormai non temo nessuno temo quanto i vescovi, ad eccezione di pochi.
(San Giovanni Crisostomo, Lettera 9 a Olimpiade)

Un momento per sorridere

Immagine

La cattiveria quotidiana 2109

dei coniugi Biagini
Ultimissime da Vigliakkenglandia. “Sir, oggi altri ventotto casi di violenze carnali su ragazze vigliakkenglandiche: è la solita banda di pakistani.” “Non agitiamo le acque. Ordine ai giornali: se ne parli il meno possibile.”

Fondamentalmente segno di una realtà ontologica

Immagine
L'abito ecclesiastico è fondamentalmente segno di una realtà ontologica che riguarda la persona del presbitero, e le sue caratteristiche corrispondono all'esigenza di visibilità e distinzione, con una nota di sacralità che deriva da ciò che manifesta: la scelta da parte di Dio e la consacrazione che gli è stata affidata. 
Da "La talare sacerdotale. Segno di fedeltà a Cristo e di rinuncia al mondo" di M. De Santi

La cattiveria quotidiana 2108

dei coniugi Biagini
Ultimissime da Vigliakkenglandia. “Sir, un gruppo di suore cattoliche siriane perseguitate chiede asilo.” “Respingere, respingere. Abbiamo già fin troppi papisti nel nostro paese libero, democratico e antirazzista.”

Buon Natale da Fede & Cultura!

Immagine

La cattiveria quotidiana 2107

dei coniugi Biagini
Ultimissime da Vigliakkenglandia. “Sir, c’è una richiesta di asilo di sospetti terroristi dalla Siria.” “Accogliere, accogliere. Non dobbiamo farci nemici in Medio Oriente.”

Sul monte Tabor

Immagine
Tutti i membri degli ordini religiosi ascendono dietro Cristo sul monte Tabor (monte della trasfigurazione) e sul monte Calvario (monte della croce della risurrezione) e così in Cristo e per Cristo entrano grandemente nel regno e nella vita del Padre e del Figlio e dello Spirito Santo. 
Da "La città sopra il monte" di Francis Templar.

La cattiveria quotidiana 2106

dei coniugi Biagini
Ultimissime da Vigliakkenglandia. “Sir, oggi altri quattordici casi di violenze carnali su ragazze vigliakkenglandiche da parte della solita banda di pakistani.” “Zitto, zitto, non vogliamo grane.”

Natale 2019

di Mons. Gino Oliosi (esorcista) La memoria del bimbo nel presepe è all’origine della sua presenza sacramentale da risorto oggi nella Confessione, Comunione, Carità natalizie e dell’attesa del suo ritorno glorioso alla fine dei tempi
La memoria richiamata nel bimbo del presepe è all’origine della sua presenza sacramentale di crocefisso risorto nella Confessione,  Comunione e Carità natalizia, nell’attesa del suo ritorno glorioso alla fine di questo mondo e della storia umana con il solo futuro di chi ha posto fiducia nella verità e nell’amore con la sola forza della verità e dell’amore. Il Bimbo nel presepe è davvero il Figlio di Dio, il Figlio del Padre nello Spirito Santo in un volto umano verginalmente concepito e partorito in Maria. Dio, unico nel suo essere, non è una solitudine perenne, ma, un circolo d’amore nel reciproco darsi e ridonarsi, Egli è il Padre, Figlio e Spirito Santo. E immagine di Lui è ad iniziare l’uomo e la donna nella loro reciprocità di amore. Ancora di più: in …

Un momento per sorridere

Immagine

La cattiveria quotidiana 2105

dei coniugi Biagini
Ultimissime da Vigliakkenglandia. “Sir, le zone inaccessibili alla polizia e dominate dalla sharia si allargano a vista d’occhio.” “La parola d’ordine è ‘tenere basso profilo e non dire niente’.”

Collezione Fulton Sheen

Immagine
Quattro autentici capolavori di spiritualità, apologetica e cultura cattolica offerti col 25% di sconto in occasione della beatificazione dell'arcivescovo Fulton J. Sheen. Un grande classico dimenticato reso di nuovo disponibile da Fede & Cultura. Per non perdere la fede nei tempi della confusione. https://fedecultura.com/Collezione-Fulton-Sheen-santo-p145201369

La cattiveria quotidiana 2104

dei coniugi Biagini
Ultimissime da Vigliakkenglandia. “Sir, un predicatore di strada ha proclamato che un paese che abbandona Cristo finisce in rovina.” “Cristo, e chi è? Noi abbiamo il Grande Architetto.”

Vaccino per la fede!

Immagine
Il Vaccino per la fede è un ottimo regalo per Natale: un solo acquisto, più regali!

Non lasciare che il tuo sistema immunitario resti sguarnito ed esposto agli effetti dell'influenza virale che colpisce la Chiesa Cattolica e la nostra società!
https://www.fedecultura.com/Vaccino-per-la-Fede-2019-20-p161710826
Cinque grandi testi per scovare le eresie e confutarle. 
Un dizionario in due volumi per difendere consapevolmente la vera Fede Cattolica dalla sua corruzione.
La radice medievale del pensiero per non lasciarsi traviare dalle innovazioni del pensiero modernista.
Due testi che svelano il responsabile del pensiero ereticale in voga oggi nei seminari. Per questa peste dottrinale essere NO-VAX sarebbe suicida!
Cinque capolavori, cinque best-seller, cinque perle di sapienza da avere e da diffondere
col 50% di sconto spese di spedizione incluse al prezzo di € 80 al posto di € 160!
Vaccino per la fede 2019/20
Vaccina anche il tuo parroco regalandogli questa utile strenna di Natale!

La cattiveria quotidiana 2103

dei coniugi Biagini
Ultimissime da Vigliakkenglandia. “Sir, un predicatore di strada si è permesso di citare un certo San Paolo a proposito dei ‘ghei’”. “Questo San Paolo li ha lodati o ne ha detto male?” “Ne ha detto male, malissimo; ha detto che non si illudano di entrare nel ‘Regno dei Cieli’, qualunque cosa voglia dire.” “Sbattetelo in galera; il nostro Reich non sa che farsene di questo ‘Regno dei Cieli’.”

La visione cattolica dell'ebraismo

Immagine
La dichiarazione Nostra Aetate sui rapporti tra la Chiesa cattolica e le religioni non-cristiane ha cambiato radicalmente la visione cattolica dell'ebraismo: ricordando il vincolo con cui il popolo del Nuovo Testamento è spiritualmente legato con la stirpe di Abramo e il grande patrimonio spirituale comune ai cristiani e agli ebrei, la Chiesa cattolica ha affermato che il mistero di Israele è inseparabile del mistero della Chiesa. 
Da "Il mistero di Israele e della Chiesa. La dichiarazione Nostra Aetate e un destino comune" di M.S. Kinzer

La cattiveria quotidiana 2102

dei coniugi Biagini
“Dimmi, Fulgenzio, che differenza c’è tra le canzonette idiote e l’uso delle chitarre a Messa?” “Non lo so, Terenzio.”

La devozione più nobile

La devozione all'Eucaristia è la più nobile perché ha progetto Dio; è la più salutare perché ci dà l'autore della grazie; è la più soave perché soave è il Signore. San Pio X

Mantenere l'ottimismo della fede

Immagine
I Dottori della Chiesa non sono quadri di musei o di antiche dimore abbandonate, ma sono esistenze vive, che ispirano oggi la Chiesa universale a evitare la paralisi del bene e a mantenere l'ottimismo della fede, dell'amore alla vita e della speranza. 
Da "Eminente dottrina. La procedura per il conferimento del titolo di Dottore della Chiesa" di P.B. Wodrazka

La cattiveria quotidiana 2101

dei coniugi Biagini
“Dimmi, Fulgenzio, qual è il maggior successo della lobby ‘ghei’?” “Aver diffuso la persuasione che il vizio contro natura è naturale, Terenzio.”

Si vieta il segno della croce

Immagine
In un futuro non troppo lontano fatto di cyborg e veicoli volanti, la Chiesa cattolica è cambiata, trasformata da una riforma interreligiosa e umanitaria che ha vietato il segno della croce e la preghiera alla Madonna in nome dell’ecumenismo, della tolleranza e della fratellanza universale. 
Da "L'ultima battaglia" di Aldo Maria Valli.

La cattiveria quotidiana 2100

dei coniugi Biagini
“Dimmi, Fulgenzio, che c’è di comune fra mondialismo, comunismo, ambientalismo, femminismo, contraccezione, aborto, eutanasia, omosessualismo, divorzio, crisi della famiglia?” “C’è satanasso, Terenzio.”