Post

Visualizzazione dei post da 2020

Mons. Schneider: Christus vincit

Immagine
Un libro di portata storica per la salvezza della Chiesa in questo tempo di tempesta e confusione. Una chiarezza unita alla dolcezza di questo grande vescovo che porta degnamente il nome di Atanasio! La forza dei grandi Padri della Chiesa ritorna a farsi presente come ai tempi della crisi ariana.

Metropolis, il romanzo all'origine del film

Immagine
  Fede & Cultura ripubblica "Metropolis", un classico della fantascienza distopica che ragiona su conflitto fra classi sociali e crisi della società industriale, aprendosi a tutta una serie di simbologie e tematiche religiose.

Noi, nuova edizione della distopia di Zemjatin

Immagine
Clicca per info Tra i grandi classici della distopia, al livello di   1984   per intendersi, c'è questa opera dell'autore russo  Evgenij Ivanovič Zamjatin,   Noi   (Мы), scritto tra il 1919 e il 1921, e pubblicato per la prima volta nel 1924.  Scritto un paio d'anni dopo la Rivoluzione d'Ottobre è probabilmente la prima opera letteraria importante a criticare il nuovo regime. E fu infatti il primo libro a essere messo al bando dall'ente sovietico preposto alla censura. Dopo alcuni anni difficili a Zemjatin fu concesso di espatriare rifugiandosi a Parigi. Il libro racconta, in chiave ironica, una società in cui efficienza e industrializzazione hanno ridotto gli esseri umani a numeri. Il romanzo viene ora riproposto dalla casa editrice cattolica Fede & Cultura, della quale   abbiamo già segnalato giorni fa la pubblicazione di   Metropolis . Il libro Alla fine del terzo millennio, l'umanità vive in un ordine ideale di assoluta razionalità e privo di conflitti.

NUOVA USCITA! - Noi

Immagine
  Clicca per info Alla fine del terzo millennio, l'umanità vive in un ordine ideale di assoluta razionalità e privo di conflitti. Le persone hanno un codice numerico e non un nome. Chi si oppone viene eliminato. Quest'armonia forzata viene avvertita da tutti come perfezione e bene, anche dal protagonista D-503, un matematico addetto alla fabbricazione di un’astronave che dovrà esportare su altri pianeti questo modello sociale su base. D-503, che racconta la storia sotto forma di diario, si innamora di una donna che però lo sconcerta per la sua ironia, qualità assente nelle altre donne da lui conosciute. Grazie a lei, potrà conoscere il mondo oltre il Muro Verde abitato dai refrattari all'ordine stabilito ridotti allo stadio di selvaggi. Scritto negli anni caldi della rivoluzione bolscevica e prontamente censurato, Noi di Evgenij Zamjatin riflette i sogni del comunismo sovietico (i piani quinquennali, l'ideologia dello sviluppo, il pensiero unico, la priorità dello Stato

Nuova edizione per Metropolis di Thea Von Harbou

Immagine
Clicca per info Nuova edizione, edita da Fede & Cultura, di  Metropolis ,  romanzo di   Thea von Harbou , ispiratore dell'omonimo film di Fritz Lang del 1927 (sceneggiato dalla stessa von Harbou) capolavoro del cinema espressionista tedesco. Una storia che, in entrambe le versioni, precorre le distopie del XX secolo, una cupa riflessione sulla condizione umana in un futuro industriale. La prefazione è di Paolo Nardi.  Sinossi All'origine del capolavoro cinematografico di Fritz Lang del 1927 e alla base di molti capolavori della fantascienza, da   Blade Runner   a   Star Wars ,   Metropolis   di Thea von Harbou è un romanzo futuristico ambientato in una ciclopica città multilivello: i ricchi industriali la governano dai loro grattacieli, mentre gli operai lavorano relegati nel sottosuolo. La trama è il risultato dell'intreccio di tre storie dalla diversa ispirazione: una “romantica” riguardante l'idillio tra il generoso Freder e la dolce Maria, una “sociale” che ha p

NUOVA USCITA! - Metropolis

Immagine
Clicca per info All'origine del capolavoro cinematografico di Fritz Lang del 1927 e alla base di molti capolavori della fantascienza, da Blade Runner a Star Wars, Metropolis di Thea von Harbou è un romanzo futuristico ambientato in una ciclopica città multilivello: i ricchi industriali la governano dai loro grattacieli, mentre gli operai lavorano relegati nel sottosuolo. La trama è il risultato dell'intreccio di tre storie dalla diversa ispirazione: una “romantica” riguardante l'idillio tra il generoso Freder e la dolce Maria, una “sociale” che ha per oggetto la lotta di classe tra industriali e operai, e una “orrorifica” che vede un diabolico scienziato impegnato a dare la vita a un robot che ha le stesse fattezze di Maria e incita gli operai alla rivolta e alla distruzione delle macchine. Sarà Freder, figlio del capo della città, a dover acquisire consapevolezza del suo ruolo messianico di salvezza per l'umanità facendosi mediatore tra capitale.  

Unioni civili: è cambiata la fede cattolica?

Immagine
  Un cattolico può approvare le cosiddette unioni civili o quelle omosessuali? La sua fede e morale cambiano col cambiare della cultura nel tempo? Può il papa cambiare la morale matrimoniale?

Sinfonia di preghiera e canto

Immagine
Clicca per info La vita monastica è sempre stata scandita dai periodi e dalle celebrazioni dell’anno liturgico, in una sinfonia di preghiera e canto che esprime adorazione, contemplazione e rendimento di grazie. Da "Le ore della preghiera" di Francesco Maiore  

E' il rosario una delle armi da usare

Immagine
  Clicca per info E' il rosario una delle armi da usare “in ogni luogo, in tutti i tempi, in tutte le necessità” per aprirsi al perdono e non permettere all'odio e alla vendetta di prendere possesso della propria vita. Da "Il rosario di Nagasaki" di Takashi Nagai.

Dalla Massoneria alla fede in Gesù

Immagine
Il medico Cesare Ghinelli, ex massone, convertito alla Fede in Gesù Cristo, racconta la sua esperienza del passaggio dalla Massoneria alla Chiesa. Dalle tenebre alla luce. Le sue esperienze come medico della potenza salvifica della preghiera e i pericoli delle medicine alternative e dell'omeopatia... Qui trovi i suoi libri: Guarigione a portata di fede Le seduzioni moderne del demonio

L'inferno è una verità

Immagine
Clicca per info La Sacra Scrittura, la tradizione apostolica, il Magistero della Chiesa e l'insegnamento dei santi concordano sul fatto che l’inferno sia una verità divinamente rivelata e unica garanzia della nostra libertà e dignità. Il rischio della dannazione eterna, come ogni verità di fede, è necessaria per accogliere la misericordia di Dio senza perdere la propria libertà.  Da  "L'inferno esiste"  di Giovanni Cavalcoli.  

Leggiamo insieme “Christus Vincit di Mons. Athanasius Schneider

Il prof. Giovanni Zenone fa una panoramica lettura del libro di Mons. Athanasius Schneider “ Christus Vincit ” scritto con Diane Montagna. Questa prima parte è dedicata alla vita della sua famiglia e alla sua vocazione. Le sofferenze sotto il regime comunista sovietico e la devozione al Santissimo Sacramento. Qui puoi acquistare il libro: https://www.fedecultura.com/?store-page=Christus-vincit-p250909373

Unica possibile via di salvezza

Immagine
Clicca per info Sebbene molti, vantandosi della propria ampiezza di vedute, paragonino Gesù ad altre grandi figure del pensiero e della religione come Buddha, Confucio, Lao-Tzè e Socrate, nessuno di loro è vero uomo e vero Dio. Anzi, mentre tutti gli altri dicono di indicare la via, Cristo è la via: l’unica possibile via di salvezza. Per poterlo incontrare, occorre farsi umili e piccoli come bambini e lasciarsi amare da Lui. Da "L'uomo di Galilea" di Fulton Sheen  

Rituale tradizionale degli esorcismi

Immagine
Il testo del Rituale di Papa Paolo V poi promulgato da Pio XII che per la prima volta ha reso canonica la preghiera esorcistica contro il potere del diavolo. Il testo approvato da Benedetto XVI e preferito da Padre Amorth. https://www.fedecultura.com/?store-page=Rituale-Tradizionale-degli-esorcismi-p229621394

Valori come l’umanità

Immagine
Clicca per info Con un linguaggio colmo di affetto e tenerezza, il dottor Nagai testimonia la sua fede in Dio, mai venuta meno di fronte ai tragici fatti che hanno sopraffatto la sua vita, e trasmette valori come l’umanità, la solidarietà e il rispetto verso il prossimo. Da "I figli di Nagasaki" di Takashi Nagai  

Spiritualità monastica benedettina

Immagine
  Clicca per info Nell’attuale sbandamento e disorientamento dottrinale, la spiritualità monastica benedettina è un esempio che può tornare a dare sostanza al ministero sacerdotale, specie nel caso del prete diocesano che vive immerso nel mondo, in un contesto difficile. Da "Sacerdozio e monachesimo benedettino" di Sergio Paganelli

La Chiesa è il luogo in cui si realizza la comunione

Immagine
Clicca per info Se la società presenta soluzioni ingannevoli e invita a conformarci alle mode della nostra epoca, è invece necessario ribadire l’importanza della predicazione e dell’annuncio, affinché la parola possa illuminare la vita delle persone e cementare la vita di una comunità. Perché solo la Chiesa è il luogo in cui si realizza la comunione e ci si può scoprire veramente fratelli, aprendosi al messaggio di Cristo. Da "Zibaldone di un parroco di periferia" di Gino Tedoldi  

È arrivato Christus Vincit

Immagine
Dopo tanta attesa e dopo un grande impegno di molti amici e sostenitori siamo arrivati all'agognata pubblicazione del best-seller di Mons. Athanasius Schneider "Christus Vincit". Un libro che ci conferma nella fede e ci dona speranza per un futuro radioso uniti al nostro unico Salvatore Gesù Cristo. Il libro-intervista di una delle maggiori voci fuori dal coro nel dibattito religioso contemporaneo su messa, ecumenismo, famiglia, sacerdozio.  https://www.fedecultura.com/?store-page=Christus-vincit-p250909373  

Ecco che cosa c'è dietro il “Fenomeno Meloni”.

Immagine
Clicca per info di Vincenzo Caccioppoli “Δήµου κρατοῦσα χεὶρ”. Forse la storia che stiamo per raccontare è tutta in questo verso de Le supplici di Eschilo. La “mano dominante del popolo” è quella che Giorgia Meloni ambisce da sempre a rappresentare.” Si apre con queste parole il nuovo libro del giornalista Francesco Boezi “ Fenomeno Meloni ” edito da Gondolin Edizioni. Si perche il libro che nel titolo tradisce un elegia alla personalità politica, che tutti i sondaggi danno in costante crescita, premiando la sua coerenza e le sue innegabili doti da leader, in realtà vuole raccontare il lungo percorso, anche tortuoso, che ha portato la Meloni a guidare un partito, Fdi, nato da una scissione anche piuttosto turbolenta con il vecchio partito delle libertà, ed ora arrivato ad essere il terzo partito italiano. Perchè se certamente la figura della Meloni rimane comunque centrale nella disanima dell’autore, nel libro viene dato ampio spazio alla cosiddetta generazione “Atreju”, dal nome della

I loro casi possono apparire “strani”

Immagine
Clicca per info Dallo sportivo all’attore, dal disabile alla mamma, dal marito alla suora. C’è il quindicenne che ha brandito il crocifisso davanti al gay pride, la scultrice che rende omaggio ai bambini non nati, e ancora l’anonimo fedele che faceva compagnia al medico abortista. I loro casi possono apparire “strani” agli occhi di un mondo secolarizzato e indifferente alla fede, ma sono molto graditi agli occhi di Dio, che infatti li ripaga con una grande serenità. Da "Gli strani casi" di Aldo Maria Valli.  

Finalmente disponibile Christus Vincit!

Immagine
  Finalmente è disponibile anche in Italia il best-seller in USA di Mons. Athanasius Schneider "Christus Vincit". In questo libro-intervista, Monsignor Athanasius Schneider offre un incisivo e cristallino esame sulle controversie che infuriano nella Chiesa e sulle questioni più urgenti del nostro tempo, offrendo chiarezza e speranza ai cattolici sotto assedio. Egli affronta temi come la diffusa confusione dottrinale, i limiti dell’autorità papale, i documenti del Vaticano II, la Fraternità San Pio X, le ideologie anticristiane e le minacce politiche, il Terzo Segreto di Fatima, il Rito Romano tradizionale, il Sinodo sull’Amazzonia e molti altri. Come il suo patrono del quarto secolo, Sant’Atanasio il Grande, Monsignor Schneider dice cose che altri non dicono, seguendo senza paura il consiglio di San Paolo: “annunzia la parola, insisti in ogni occasione opportuna e importuna, ammonisci, rimprovera, esorta con ogni magnanimità e dottrina” (2 Tm 4,2). Le sue intuizioni sulle sfi

Stefano Fontana presenta La Sapienza dei Greci

Immagine
Perché ho scritto una storia della Filosofia Greca? Le risposte del maggiore divulgatore filosofico di questi ultimi anni, Stefano Fontana. Il valore perenne del pensiero greco.

Al confine tra Francia e Svizzera

Immagine
Clicca per info Gli opposti caratteri e gli antagonismi tra un parroco e un sindaco in un paese al confine tra Francia e Svizzera, Lamotte. Il parroco parla non con un crocefisso ma con la Madonna, mentre il sindaco, mangiapreti e fanatico sostenitore delle idee del suo partito, è socialista. La campana della chiesa si mette a suonare mentre nessuno si trova nella chiesa e senza che lo stesso campanaro riesca a spiegarsi chi può essere stato. Da "Il parrocco di Lamotte" di Helene Haluschka  

Posso preparare mio figlio alla Prima Comunione?

Immagine
Ma davvero i genitori possono preparare i figli ai sacramenti? Il parroco lo permette? Cosa diranno gli altri, e dove finirà la "socializzazione"? Alcune domande e risposte per vivere la Fede cristiana senza certe convenzioni solo umane.

Come il vino alle nozze di Cana

Immagine
Clicca per info Bisogna essere in tre, per sposarsi bene: lui, lei e il Signore. Questa è la sostanza della felicità del matrimonio cristiano, che si basa su una visione trinitaria dell’autentico rapporto d’amore. Senza Cristo anche l’amore degli sposi è confuso, limitato e finito, come il vino alle nozze di Cana: solo grazie alla presenza e alla conoscenza del vero Sposo dell’umanità, il vino, cioè la gioia dello stare insieme, ritorna a riempire la vita, abbondante e migliore. Da "Tre per sposarsi" di F. Sheen  

Come ricevere i sacramenti se la Chiesa chiude i battenti?

Immagine
Se chiudono di nuovo le chiese possiamo ricevere i sacramenti? Come facciamo con i nostri figli e nipoti?

Guadagnare il mondo intero se poi si perde l'anima?

Immagine
Clicca per info Che cosa accade se un giovane ricco decide di salvare il suo ex migliore amico, ora rivoluzionario, e l’identità del suo Paese da una terribile guerra civile? È quanto succede a Javier Marquez Ochoa, originario di Santiago de Compostela, che abbandona la fede e la vocazione sacerdotale per una vita di successi nell'imprenditoria. Ma a che giova all’uomo guadagnare il mondo intero se poi perde la sua anima? Da "Il calzolaio di Finisterre" di Maximiliano Cattaneo  

E' un mistero

Immagine
Clicca per info Come ha fatto Eva, che vedeva Dio, a credere che, ribellandosi a Dio, sarebbe diventata lei come Dio? E' un mistero. Un mistero di iniquità. Il mistero di iniquità che si ripete ogni giorno perché ogni giorno c'è satana che ci gira intorno volendoci morti. E tali siamo se ci mettiamo contro Dio.  Da "La gnosi al potere. Perché la storia sembra una congiura contro la verità" di Angela Pellicciari.  

Segno di una realtà ontologica

Immagine
  Clicca per info L'abito ecclesiastico è fondamentalmente segno di una realtà ontologica che riguarda la persona del presbitero, e le sue caratteristiche corrispondono all'esigenza di visibilità e distinzione, con una nota di sacralità che deriva da ciò che manifesta: la scelta da parte di Dio e la consacrazione che gli è stata affidata.  Da "La talare sacerdotale. Segno di fedeltà a Cristo e di rinuncia al mondo" di M. De Santi

Sul monte Tabor

Immagine
  Clicca per info Tutti i membri degli ordini religiosi ascendono dietro Cristo sul monte Tabor (monte della trasfigurazione) e sul monte Calvario (monte della croce della risurrezione) e così in Cristo e per Cristo entrano grandemente nel regno e nella vita del Padre e del Figlio e dello Spirito Santo. Da "La città sopra il monte" di Francis Templar.

Non sono quadri di musei

Immagine
  Clicca per info I Dottori della Chiesa non sono quadri di musei o di antiche dimore abbandonate, ma sono esistenze vive, che ispirano oggi la Chiesa universale a evitare la paralisi del bene e a mantenere l'ottimismo della fede, dell'amore alla vita e della speranza. Da "Eminente dottrina. La procedura per il conferimento del titolo di Dottore della Chiesa" di P.B. Wodrazka

Riforma interreligiosa e umanitaria

Immagine
Clicca per info In un futuro non troppo lontano fatto di cyborg e veicoli volanti, la Chiesa cattolica è cambiata, trasformata da una riforma interreligiosa e umanitaria che ha vietato il segno della croce e la preghiera alla Madonna in nome dell’ecumenismo, della tolleranza e della fratellanza universale. Da "L'ultima battaglia" di Aldo Maria Valli.

Lo spinse alla conversione

Immagine
Clicca per info Lontana dalle divisioni teologiche che serpeggiavano in seno all'anglicanesimo, [la Chiesa cattolica] si mostrava al mondo come una compatta unità, condotta dalla ferma ma paterna mano del papa, il vicario di Cristo in terra. Tale segreta speranza fu la stessa che animò Benson e che lo spinse alla conversione. Da "Robert Hugh Benson. Sacerdote, scrittore, apologeta" di Luca Fumagalli.

Squilla il cellulare durante la consacrazione?

Immagine
Contro il malcostume dei cellulari che squillano a messa cerchiamo una via per stare in intimità con Dio! Dio al primo posto, tutto il resto viene dopo, almeno a Messa...

Cure materne della Vergine Maria

Immagine
  Clicca per info Cosa può esistere di più bello al mondo di un Dio così vicino alle ansie del cuore umano da invitarci alla fiducia e alla gioia, anche davanti alla croce? In questo progetto Gesù ci affida alle cure materne della Vergine Maria, sua e nostra madre. Da "La Madonna racconta. Confidenze della Vergine Maria ai suoi figli" di Ferdinando Rancan

Maria Valtorta

Immagine
  Clicca per info E' necessario far uscire Maria Valtorta da un devozionismo deleterio e nemico dell’intelligenza. Si tratta allora di indagare, per quanto possibile, in modo rigoroso e scientifico gli accadimenti della sua vita. Uscire dai “si dice” ed entrare nei fatti che hanno caratterizzata la vita di questa donna nata a Caserta. Da "Il Cielo in una stanza. Vita di Maria Valtorta" di Ernesto Zucchini

Anticipatore del rapporto tra fede e ragione

Immagine
  Clicca per info Anticipatore del rapporto tra fede e ragione, intuì che il futuro stava nella preparazione di un terreno spirituale e culturale autenticamente cattolico: per questo indirizzò le sue attenzioni alla formazione di un laicato perfettamente formato. È più che mai necessario e urgente, per i cattolici del XXI secolo, riflettersi nello stesso specchio di cui parla Newman, per vedere le cose come realmente sono. Da "Nello specchio del cardinale Newman" di Cristina Siccardi

Corner bambini e ragazzi F&C

Immagine
Scopri il nuovo angolo Bambini e Ragazzi suddiviso per età nel sito di Fede & Cultura. Una selezione di pubblicazioni belle, piacevoli, divertenti e a volte anche educative per iniziare i nostri ragazzi all'amore per il bello e per le grandi virtù umane e religiose. https://www.fedecultura.com/corner-bambini-e-ragazzi

Basta coi preti che maneggiano soldi.

Immagine
Il caso Becciu solleva un interrogativo di vecchia data: quando i preti smetteranno di dedicarsi a cose di cui non hanno nessuna competenza e si dedicheranno invece a quello per cui hanno ricevuto lo Spirito Santo? Una riflessione del prof. Giovanni Zenone

Roma, 1881

Immagine
Clicca per info Roma, 1881: un gruppo di fanatici anticlericali attaccano di notte il corteo funebre di papa Pio IX cercando di buttare la salma nel Tevere. Assolti dalla magistratura, vengono addirittura premiati dalla massoneria con una medaglia la cui incisione evoca l'”immortale odium” per il papato. Da "Immortale odium. Una catena di delitti, una setta misteriosa, un complotto infernale" di Rino Cammilleri  

Sacerdoti durante la persecuzione anglicana

Immagine
Clicca per info Gesuita ai tempi del regno di Elisabetta I d'Inghilterra, John Gerard è il perfetto esempio per capire cosa significasse essere sacerdoti durante la persecuzione anglicana: straniero nel suo stesso Paese in quanto cattolico, per sei anni esercitò il suo ministero amministrando clandestinamente i sacramenti ai fedeli perseguitati, rifugiandosi segretamente in case private. Catturato e portato nella Torre di Londra, dove fu torturato, nel 1597 entrò nella leggenda riuscendo a fuggire calandosi lungo una fune appesa sul fossato. Continuò a esercitare il suo ministero e fu coinvolto, suo malgrado, nella Congiura delle Polveri.  Da "In fuga dalla Torre" di John Gerard  

Ribellione contro il governo

Immagine
  Clicca per info Storia di un nobile che, dopo aver condotto la ribellione contro il governo della Francia rivoluzionaria, si ritrova la casa distrutta e la moglie uccisa dalla folla: gli resta solo la figlia, la cui vita deve salvare dalla minaccia della ghigliottina. Un’epopea a tinte fosche, da cui traspare l’odio antireligioso e spietato di un regime, quello del Terrore, che vedeva in ogni credente, non importa se inerme, donna o bambino, un avversario da eliminare. Da "Il conte di Chanteleine" di Jules Verne

L’amore cristiano verso Dio

Immagine
  Clicca per info L’amore cristiano verso Dio e verso il prossimo, in quanto risposta dell’uomo all’amore totale e salvifico rivelato e attuato da Dio in Cristo, costituisce un punto inderogabile per la dottrina sociale, purificando il pensiero razionale da cortocircuiti e strumentalizzazioni. Anche se l’amore cristiano va oltre le sole esigenze della giustizia, esprimendosi nella misericordia, tuttavia non trascura la giustizia, ma la persegue quale giustizia superiore di Gesù. Da "Dottrina sociale della Chiesa" di G.J. Woodall.

Tutti i segreti del “fenomeno Meloni”

Immagine
  Clicca per info Ascesa e trionfo di Giorgia Meloni. Dal Congresso di Viterbo fino al referendum di domenica scorsa. passando per Alatri e Ceccano. Tutto raccontato in un libro che esce il 28 settembre. Lo ha scritto il giornalista Francesco Boezi. Che in uno dei capitoli spiega il 'Ruspandinismo' e lo 'Iannarillismo'. E soprattutto la generazione Atreju. Ascesa e trionfo di un leader. Anzi, di una leader.  Giorgia Meloni  è l’unica a poter esultare davvero dopo i risultati di Referendum e Regionali. A raccontare le tappe di quell’ascesa fino ai trionfi più recenti è  Fenomeno Meloni , primo libro sul personaggio politico del momento e sul suo mondo. Scritto da un giornalista della provincia di Frosinone,  Francesco Boezi . Edito da  Fede e Cultura  per la collana Gondolin, racconta il viaggio politico di  Giorgia Meloni  fino alla guida di  Fratelli d’Italia . Ma largo spazio è riservato pure alla “ Generazione Atreju “. Quella che, crescendo insieme alla kermesse naz

Ma il cattolico legge la Bibbia?

Immagine
Per qualcuno leggere la Bibbia è solo roba da protestanti. Ma siamo proprio sicuri che sia così? Qualche suggerimento pratico - in proposito - del prof. Giovanni Zenone. https://www.fedecultura.com/

Meloni e la generazione Atreju: così sono nati i "fratelli d'Italia"

Immagine
Clicca per info Esce in libreria  Fenomeno Meloni . Dalla scomparsa di An al flop di Fini, dal nuovo partito ai successi elettorali: Boezi traccia il cammino di Fratelli d'Italia e dei suoi protagonisti.  "La tenebra fugge i raggi del sol / Iddio dà gioia e calor / Nei cuor la speranza non morirà / Il domani appartiene a noi" . Così, spesso, si cantava ai campi Hobbit prima e poi ad Atreju. Una vecchia canzone della Compagnia dell'anello, gruppo di musica alternativa degli anni Settanta e punto di riferimento di molti. Quasi un programma, uno stile di vita. La lotta del bene contro il male, l'idea che ci fosse un Dio a cui affidarsi nelle difficoltà e la speranza, che diventa certezza, della bontà di un progetto. Questo è stato l’inno per tanti, fino a quando sembrava ci si dovesse vergognare del proprio passato. Un'ombra ha a lungo gravato sulla destra italiana. Un'ombra capace di offuscare i fasti del passato, quelli del  Movimento Sociale Italiano  reso