Benson, apologia da romanzo

Clicca qui per info e acquisti
Cento anni fa moriva l'autore del Padrone del mondo. Figlio del primate anglicano, divenne cattolico e prete. Pochi anni di vita (solo 43: nato nel 1871, morì un secolo fa, il 19 ottobre 1914), ancor meno quelli da scrittore (10, dal 1904 alla prematura scomparsa), 15 romanzi; un vero, grande capolavoro, Il padrone del mondo.  Robert Hugh Benson oggi non è in cima alle classifiche, ma a suo tempo furoreggiava come autore di bestseller: «I miei libri stanno vendendo bene, gli editori mi stanno offrendo termini sempre più vantaggiosi» confidava a un amico sul finire della vita. Qualche cifra? La luce invisibile, scritto sulla soglia del

La cattiveria quotidiana 1264

dei coniugi Biagini 
Spizzichi di teologia per il terzo millennio. “Il male viene dalle differenze di reddito”.

Natività di san Giovanni Battista

Il Battista è la persona in cui l’Antico Testamento, l’Antica Storia di Amore di Dio per noi attraverso un popolo raggiunge il suo culmine

di Mons. Gino Oliosi
Oggi la Chiesa celebra la Natività di san Giovanni Battista, il precursore del Signore. E’ una festa grande, proprio perché il Battista è la persona in cui l’Antico Testamento cioè la rivelazione della storia di amore di Dio per noi attraverso il popolo ebraico raggiunge il suo culmine.
Il brano evangelico di oggi ci fa rivivere la nascita di Giovanni e come gli è stato dato questo nome, scelto da Dio. Le altre

La cattiveria quotidiana 1263

dei coniugi Biagini 
Notizie vaticane. Nuovo stemma: chiavi misericordiosamente incrociate su misericordiosa bandiera arcobaleno.

Il Medioevo ha colto la verità dell'uomo

Clicca qui per info e acquisti
"Il Medioevo, denigrato soltanto dagli stupidi e dai pappagalli di una subcultura marxista e liberale, ha colto la vera fisionomia dell'uomo: egli è un pellegrino che cerca la verità, non un fabbro che se l'inventa; il Medioevo coglie l'uomo che c'è davvero, lo aiuta: con gli ospedali, con la farmacia, con l'università, con il mulino, inventando gli occhiali e il sapone...
L'età liberale, marxista e radicale, avendo di mira un uomo astratto, che non c'è, lo ghigliottina per insegnargli la fraternità, lo affama e lo fucila in massa per renderlo uguale, come fece il comunismo. Io e te siamo immagini di Dio, non Dio.

La cattiveria quotidiana 1262

dei coniugi Biagini 
Notizie vaticane. Nominato il misericordioso postulatore delle cause di beatificazione degli adulteri.

La cattiveria quotidiana 1261

dei coniugi Biagini 
Notizie vaticane. Nominato il misericordioso postulatore delle cause di beatificazione dei “ghei”.

Conflitto, ribellione e libero arbitrio nella Terra di Mezzo


di Paolo Nardi


Tolkien è di destra o di sinistra? Una discussione sterile ma feconda in Italia, Paese estremamente provinciale dove Tolkien, per ragioni ideologiche, ha conosciuto un ripudio da parte della sinistra e ha trovato un asilo politico a destra (i famigerati Campi Hobbit!), mentre altrove, per esempio in America, Gandalf e Frodo divennero campioni degli hippie e della controcultura (“Gandalf for President” e “Frodo lives”, dicevano gli slogan): questo ha fatto sì che, per decenni, la sua opera sia stata sottoposta a una lettura tradizionale di stampo evoliano basata sul mito, il simbolismo, la spiritualità iniziatica, il senso cavalleresco, l’esclusivismo, il vittimismo, una nostalgia generalizzata per un passato tradizionale e virtuoso, una Tradizione fuori dal tempo e dalla storia che troverebbe il suo riferimento privilegiato in un Medioevo da baraccone e pagano da contrapporre alla squallida modernità. Un esempio per tutti: la famigerata prefazione di Elémire Zolla che correda tutte le edizioni italiane del Signore degli Anelli dal 1970 in poi e che interpreta il romanzo in chiave simbolica, mistico-alchemica e oracolare, attraverso simboli eterni in dialogo tra loro e con una presunta verità astorica che con i personaggi in esso contenuti non hanno davvero niente a che fare. È sempre rimasta al suo posto, senza che nessuno si sia mai permesso di chiedere la sua rimozione.

Le grandi domande del cuore umano

Clicca qui per info e acquisti
Reginald Garrigou-Lagrange, il più grande filosofo domenicano del secolo, studioso del pensiero di san Tommaso d'Aquino nel secolo scorso, propone nella sua opera Introduzione allo studio di Dio le grandi domande di partenza del cammino spirituale del cuore umane per introdurlo alle eterne risposte contenute nella Rivelazione divina:
"Dio esiste quale Dio personale, perfettamente distinto dal mondo creato, assolutamente semplice, uno e immutabile. La ragione umana con le proprie forze, arriva a conoscerlo come tale. Quale sarà la via da prendere per giungere alla conoscibilità dell'Essere supremo? Qual è la certezza delle prove razionali addotte per provare l'esistenza di Dio?".

La cattiveria quotidiana 1260

dei coniugi Biagini
Notizie vaticane. Nominata la misericordiosa commissione per la distruzione di Medjugorje.

La cattiveria quotidiana 1259

dei coniugi Biagini 
Notizie vaticane. Nominata la misericordiosa commissione per la rottamazione della liturgia.

Natività di Giovanni Battista

Il Battista è la persona in cui l’Antico Testamento, l’Antica Storia di Amore di Dio per noi attraverso un popolo raggiunge il suo culmine

di Mons. Gino oliosi
Oggi la Chiesa celebra la Natività di san Giovanni Battista, il precursore del Signore. E’ una festa grande, proprio perché il Battista è la persona in cui l’Antico Testamento cioè la rivelazione della storia di amore di Dio per noi attraverso il popolo ebraico raggiunge il suo culmine.
Il brano evangelico di oggi ci fa rivivere la nascita di Giovanni e come gli è stato dato questo nome, scelto da Dio. Le altre

Il ministro Fontana scrive sulla crisi demografica…

Clicca qui per info e acquisti
Con Ettore Gotti Tedeschi il neoministro responsabile delle politiche per la famiglia ha scritto questo pamphlet La culla vuota della civiltà edizioni Gondolin, si apre con una considerazione semplice eppure spesso misconosciuta, che dà il senso dell’intero volume:
"La crisi economica ha un’origine morale: il crollo della natalità. Il crollo della natalità ha condizionato l’inviluppo economico e la stessa crisi economica in maniera diretta. Il prodotto interno lordo – in un sistema economico maturo, come quello italiano e, più in generale, occidentale – non può crescere se la popolazione decresce. Ma quanto può decrescere una popolazione prima di essere condannata all’estinzione?".

La cattiveria quotidiana 1258

dei coniugi Biagini 
Notizie vaticane. La nuova misericordiosa teologia dimostra che Cristo (che chissà poi cosa mai avrà detto davvero? e chissà se è mai esistito?), nel mandare in giro gli apostoli intendeva misericordiosamente suggerire loro di prendersi una sana vacanza.


La cattiveria quotidiana 1257

dei coniugi Biagini
Spizzichi di teologia per il terzo millennio. “Il male viene dalla distruzione della foresta amazzonica”.

Come predicare per davvero?


Don Gino Tedoldi è un sacerdote del clero di Roma, parroco a Setteville di Guidonia dal 1996, dove è arrivato dopo essere stato Rettore del Seminario Diocesano “Redemptoris Mater” di Newark, nel New Jersey (USA).
Un sacerdote innamorato della sua Chiesa, ama la sua parrocchia e soprattutto è appassionato di Cristo.

La cattiveria quotidiana 1256

dei coniugi Biagini
Spizzichi di teologia per il terzo millennio. “Il male viene dai danni all’ambiente”.