La lotta contro la secolarizzazione

Clicca qui per info e acquisti
Come hanno affrontato i Papi, anche recentemente, il problema del processo di secolarizzazione all'interno della Chiesa?
Il docente e filosofo Stefano Fontana nel saggio 
Chiesa Gnostica e secolarizzazione, p. 51 riconosce che:
"I Pontefici non hanno cessato di 'trattenere' la secolarizzazione anche in tempi recenti. Però  col tempo l'opposizione alla secolarizzazione si è affievolita nella Chiesa, soprattutto dopo il Concilio, e questo è un segno indubbio che la secolarizzazione è largamente penetrata anche dentro la Chiesa. Una prova è che oggi il giudizio sui Pontefici che nell'Ottocento avevano cercato di trattenere la secolarizzazione è generalemente di condanna, perché in questo modo essi si sarebbero preclusi la secolarizzazione 'buona'. Si tratta di un esempio macroscopico dell'erroneo criterio del 'male minore'.

La cattiveria quotidiana 1499

dei coniugi Biagini
“Mama, la fritaja de quel ponte che ze andà zo, chi la gh’ha fata?” “Queli che gh’ha sgovernà la cità pe sincuant’ani, e no gh’ha fato gnente, e deso che gh’ha perso le lesioni, i dà la colpa a queli altri, parché i ze sciacalli, Alvise”. 

La cattiveria quotidiana 1498

dei coniugi Biagini
“Mama, cossa ze el sciacallaggio?” “Ze quando un gh’ha fato la fritaja e dà la colpa a li altri, Alvise”.

Ouellet attacca Viganò, ma non gli risponde. Anzi, conferma le sanzioni a carico di McCarrick

di Aldo Maria Valli
Clicca qui per info e acquisti
La lettera che il cardinale Marc Ouellet ha scritto a Viganò per rispondere alle osservazioni dell’ex nunzio sul caso McCarrick sta facendo scalpore. È un documento molto duro contro Viganò e carico di passione nel difendere il papa. Ma non risponde a Viganò. Anzi, conferma alcuni punti della ricostruzione dell’arcivescovo.
Ecco la lettera di Ouellet, all’interno della quale ho inserito le mie brevi osservazioni (in corsivo sottolineato).

La cattiveria quotidiana 1497

dei coniugi Biagini
Quiz a premi. Porre in ordine di spudoratezza i seguenti giornali: Repubblicao meravigliao, Espressao Cafesiňao, Fanghiglia cristiana, Bollettino della comunità “ghei” di Ricchione, Manifestronzo, Sole dell’Avvenire, Osservatore Romanesco. Fra coloro che forniranno la risposta esatta sarà sorteggiato un premio consistente, a scelta, in una copia del Capitale di Carletto Marx o in cento pillole lassative superconcentrate. Consigliamo le pillole kakkatorie.

Domenica 25 novembre a Verona!

Segnatevi il 25 novembre a Verona!

La cattiveria quotidiana 1496

dei coniugi Biagini
Quiz a premi. Porre in ordine di sfrontatezza i seguenti documenti: Carta di fondazione dell’Onu, Regolamento SS di guardia ad Auschwitz, Catechismo massonico del 33° livello, Dichiarazione di Rio sull’ambiente, Regolamenti delle Ong che sganasciano sui migranti. Fra coloro che forniranno la risposta esatta sarà sorteggiato un premio consistente, a scelta, in una copia del Codice e(me)tico dell’università di Pratomerdoso o in cento pillole emetiche. Consigliamo le pillole vomitorie.

Le seduzioni moderne del demonio


Il dottor Cesare Ghinelli, Primario di Chirurgia Pediatrica a Parma, ora cattolico fervente e convertito, in passato ha fatto parte per diverso tempo della loggia massonica del Grande Oriente d'Italia. Ora si occupa di denunciare il male in tutte le sue forme in favore della Verità di Cristo. 
Nel libro Le seduzioni moderne del demonio Ghinelli mette opportunamente in luce, con dovizia di documentazione, le più subdole seduzioni moderne del demonio; filosofie e religioni orientali, tecniche e medicine alternative, mistificazioni e inganni miranti alla distruzione del cristianesimo, come previsto nei diabolici piani della massoneria e dei rosacroce.

La cattiveria quotidiana 1495

dei coniugi Biagini
Quiz a premi. Porre in ordine di indecenza le seguenti ideologie: comunismo, anarchismo, mondialismo, socialismo, teologia della liberazione, omosessualismo, femminismo, ambientalismo. Fra coloro che forniranno la risposta esatta sarà sorteggiato un premio consistente, a scelta, in un abbonamento annuo a “Fanghiglia cristiana” o in cento pillole di cianuro. Consigliamo il cianuro.

La cattiveria quotidiana 1494

dei coniugi Biagini
“Dimmi, Fulgenzio, a che serve alluvionare l’Italia di stranieri?” “A rendere felice Soros nell’attesa che Belzebù venga a prenderselo, Terenzio”.  

Altro che serafico, l'induismo è anti-cristiano come l'islam

Clicca qui per info e acquisti
Chiese bruciate, suore stuprate e fedeli bastonati. Ma l'Occidente coccola il mito del pacifismo gandhiano.
Talmente ortodosso da sembrare eretico, talmente cattolico da non pubblicare con le grandi case editrici cattoliche bensì con la piccola Fede & Cultura: è il mio cacciatore di eresie preferito e si chiama Roberto Dal Bosco.
Libero studioso vicentino, grande viaggiatore come il suo concittadino Pigafetta, il primo circumnavigatore del globo, quando scopre un autore che relativizza Gesù per renderlo miscelabile con le religioni orientali subito lo legge, lo analizza, lo commenta, lo condanna.

La cattiveria quotidiana 1493

dei coniugi Biagini
“Dimmi, Fulgenzio, a che serve l’Onu?” “Come la fallita Società delle Nazioni, serve a chiudere il mondo nella gabbia dell’ideologia massonica mondialista, dove pochissimi Soros sevizieranno a piacimento miliardi di Nessuno”.

La cattiveria quotidiana 1492

dei coniugi Biagini
“Dimmi, Fulgenzio, che storia insegnano a scuola?” “Ma naturalmente quella dei vincitori, Terenzio”. 

Gender e gnosi: le radici della rivoluzione antropologica

Clicca qui per info e acquisti
Le radici gnostiche del gender: un nuovo libro di Giampaolo Scquizzato, con prefazione del card. Robert Sarah, è uscito nel settembre scorso per le edizioni Fede e Cultura:  Verso una rivoluzione antropologica. Le radici gnostiche del pensiero gender.

Ne abbiamo parlato con l’Autore.

Dott. Scquizzato, il suo libro è introdotto da una prefazione a dir poco autorevole…
"Il libro è impreziosito dalla prefazione del porporato africano, il cardinale Robert Sarah,  il quale afferma nella stessa prefazione che “la teoria aberrante e perversa del gender, che è presentata come 'scientifica' rivela in realtà un inganno pseudo-scientifico. Essa affonda le sue radici in un terreno che può qualificarsi come particolarmente torbido. Grazie al nostro autore Giampaolo Scquizzato, vediamo più chiaramente le origini gnostiche di questa teoria. Lo stesso Sarah rimembra: 'Io stesso, nel libro Dio o niente, ho denunciato con vigore la teoria del genere come un attacco frontale contro la famiglia, mirando a distruggerla, insistendo sull’aspetto particolarmente deleterio per i Paesi africani, che sono sottoposti a un nuovo colonialismo da parte dei Paesi occidentali direttamente o attraverso le organizzazioni internazionali che questi Stati dominano dispoticamente e altresì senza remore'”.

La cattiveria quotidiana 1491

dei coniugi Biagini 
“Dimmi, Fulgenzio, come fa un regime a non scontare le proprie gherminelle?” “Basta vincere la guerra, Terenzio".