La cattiveria quotidiana 1435

dei coniugi Biagini
“A Pasquì, ma te ce lo sai perché er papa ce chiama sgranarosari?” “Nun lo so, Romolé, ma forse nun lo sa manco lui
.

Nessun commento: