La Chiesa e i profeti

Gerusalemme, tu uccidi i profeti e lapidi quelli che ti sono inviati. (Mt 23,37)

Questo lamento ben si attaglia alla situazione di oggi della Chiesa (Gerusalemme) che emargina, estromette, sospende i profeti che Dio le invia e porta sino ai posti più alti i corrotti, i malvagi, mentitori, ambigui, eretici.

Nessun commento: