La cattiveria quotidiana 1389

dei coniugi Biagini
“Dimmi, Fulgenzio, di chi è la colpa se un caro rifugiato da un paese africano (dove, fra l’altro, non c’è nessuna guerra) ammazza e fa a pezzi una ragazza italiana?” “È colpa delle bieche forze fasciste della reazione, Terenzio”.

Commenti

Post popolari in questo blog

Il Granellino di Padre Lorenzo Montecalvo

Il significato della fratellanza universale

Grazie Benedetto XVI!!!