La cattiveria quotidiana 1386


dei coniugi Biagini 
“Dimmi, Fulgenzio, hai sentito che il regime vuole imporre ai sudditi l’inserzione di un microchip sottopelle?” “Sarebbe comodissimo, Terenzio. Appena qualcuno comincia a costare troppo all’Inps, gli mandano un piccolo impulso dal cervellone centrale e il problema è risolto”.

Nessun commento: