Chiesa povera per i poveri?

Clicca qui per info e acquisti
Quali sono i rischi dell'ideologia pauperistica nella Chiesa? E' giusto parlare di Chiesa povera per i poveri?
Risponde l'autore Francesco Cupello nel volume Chiesa povera non impoverita, Papa Francesco e i rischi del pauperismo, p. 23:
"Non si arricchiscono i poveri impoverendo la Chiesa, ma investendo i poveri della proprietà dei tesori della Chiesa, facendo in modo che questi siano come una sorgente inesauribile a cui attingere risorse per loro. La pretesa pauperistica di vendere tutto per i poveri dimentica che questi saranno sempre con noi, quindi è più utile impegnarsi sempre per loro, piuttosto che rischiare di sentirsi appagati con un gesto una tantum [...] e giustificare
il nostro disimpegno con la scusa di non aver più nulla da fare e da dare a essi, con poi l'unico risultato che i poveri ci saranno ancora, ma non ci saranno più tante bellezze... E la bellezza, che di tutti, è l'unica ricchezza dei poveri".

Nessun commento: