La cattiveria quotidiana 1547

dei coniugi Biagini
“Dimmi, Fulgenzio, con tutti questi ribaltoni, dove sta l’imbroglio? O ci hanno imbrogliato prima o c’imbrogliano adesso”. “Ma Terenzio, millenni di dottrina non si cancellano con qualche decennio di sbandamenti”. 

Nessun commento: