Iota unum

Clicca qui per info e acquisti
Iota unum - opera disponibile con il 25% di SCONTO
Con prefazione di Mons. Luigi Negri e don Divo Barsotti,
l'opus maius di Romano Amerio (1905-1997, filosofo, filologo e teologo svizzero-italiano, è stato il più autorevole e colto rappresentante della critica alla Chiesa in nome della Tradizione, eppure per decenni fu come vietato discutere il suo pensiero), è il più importante testo dottrinale e storico che testimonia la crisi della Chiesa a partire dal secolo XX.

Don Divo Barsotti, grande estimatore dell'opera di Amerio, ha scritto nella prefazione al libro Iota Unum: 
«Amerio dice in sostanza che i più gravi mali presenti oggi nel pensiero occidentale, ivi compreso quello cattolico, sono dovuti principalmente a un generale disordine mentale per cui viene messa la caritas avanti alla veritas, senza pensare che questo disordine mette sottosopra anche la giusta concezione che noi dovremmo avere della Santissima Trinità».

Nessun commento: