La cattiveria quotidiana 1461

dei coniugi Biagini
“Dimmi, Fulgenzio, cosa c’è di buono nel suicidio di massa delle sette sataniche?” “Che almeno ci liberiamo di loro. Terenzio”. 

Nessun commento: