La lotta contro la secolarizzazione

Clicca qui per info e acquisti
Come hanno affrontato i Papi, anche recentemente, il problema del processo di secolarizzazione all'interno della Chiesa?
Il docente e filosofo Stefano Fontana nel saggio 
Chiesa Gnostica e secolarizzazione, p. 51 riconosce che:
"I Pontefici non hanno cessato di 'trattenere' la secolarizzazione anche in tempi recenti. Però  col tempo l'opposizione alla secolarizzazione si è affievolita nella Chiesa, soprattutto dopo il Concilio, e questo è un segno indubbio che la secolarizzazione è largamente penetrata anche dentro la Chiesa. Una prova è che oggi il giudizio sui Pontefici che nell'Ottocento avevano cercato di trattenere la secolarizzazione è generalemente di condanna, perché in questo modo essi si sarebbero preclusi la secolarizzazione 'buona'. Si tratta di un esempio macroscopico dell'erroneo criterio del 'male minore'.
Clicca qui per info e acquisti
Possiamo solo dire che nel XIX secolo Leone XIII aveva elaborato con le sue encicliche sociali un pensiero completo per trattenere e contrastare la secolarizzazione".

Per conoscere più da vicino il magistero e il pensiero di Leone XIII, Fede & Cultura ti consiglia la lettura del volume di Massimo Introvigne: La dottrina sociale di Leone XIII in cui l'autore sottolinea che c’è in Leone XIII, una vera passione per l’unità dei cattolici attorno ai principi essenziali della dottrina sociale che lo fa essere, ancora oggi, un Papa di grandi speranze.

Nessun commento: