La cattiveria quotidiana 1508

dei coniugi Biagini
“A Pasquì, come se fa a capì se uno ci’ha er diavolo addosso?” “È facilissimo, Romolé. Quanno uno vor esse più bono de Domineddio, quanno dice che pure er peccato è bono perché se semo fatti così vor dì che va bene così, quello sta sicuro che ci’ha dentro Berzebù”.

Commenti

Post popolari in questo blog

Aborti su commissione per realizzare i vaccini

Il Granellino di Padre Lorenzo Montecalvo

Il significato della fratellanza universale