La cattiveria quotidiana 1440

dei coniugi Biagini 

Domandina ingenua. Chissà perché tanti monsignori sono così letiziosamente amorevoli verso il peccato immondo contro natura?

Nessun commento: