La crisi del papato


Chi è il Papa? Come comportarsi di fronte a un Papa “dubbio” o “eretico”? È lecito “resistere” alle decisioni dottrinali (e disciplinari) di un Papa?
Il professor Roberto de Mattei, partendo dalla rivoluzionaria decisione di Benedetto XVI di rinunciare all'esercizio attivo del ministero petrino, espressa (a norma del can. 332) davanti ai cardinali l’11 febbraio 2013, ci propone nel volume Vicario di Cristo - Il primato di Pietro tra normalità ed eccezione una lucida e obiettiva sintesi del ruolo del Papa e soprattutto del Papato nella Chiesa, nel diritto canonico e nella teologia.

Un contributo fondamentale per chiunque voglia sapere come è andata definendosi la figura del Papa dal punto di vista storico, giuridico e teologico, non solo nei tempi ordinari.
Coloro che hanno attaccato lo storico romano al momento della pubblicazione del volume sul Vaticano II, che gettava una luce intensa sulla crisi delle istituzioni interna al mondo cattolico, dichiarandolo fautore di una «diminutio» dell’autorità del carisma petrino e del suo Magistero, dovranno ricredersi.

Nessun commento: