La cattiveria quotidiana 1213

dei coniugi Biagini 
“Dimmi, Fulgenzio, cosa desidera un vero credente per gli infedeli?” “Che si convertano alla vera Fede, Terenzio”. “E cosa desidera un giuda miscredente?” “Naturalmente il dialogo, Terenzio”.

Nessun commento: