I martiri di oggi

Perché i cristiani non temono il martirio? Don Nicola Bux indaga sulle origini bibliche della pratica più significativa del cristianesimo, e rende ragione dell'integrale cristianità del martirio. Un libro appassionante che aiuta a riscoprire la forza della fede in Dio, per riprendere in mano e interiorizzare le ragioni che hanno spinto innumerevoli schiere di santi nella storia della Chiesa a non risparmiare nemmeno la propria vita per dare testimonianza. 
Quale forza spinge il credente al coraggio nell'offrire la propria vita pur di rimanere fedele alla fede in Cristo?
«Sarete odiati – odiati - da tutti a causa del mio nome» (Mt 10,22). Fin da subito Gesù ci mette davanti questa realtà: in una misura più o meno forte, la confessione della fede avviene in un contesto colmo di avversità. I cristiani sono dunque uomini e donne “controcorrente”. Chi segue Cristo cammina in direzione opposta al mondo. Non per spirito polemico, ma per fedeltà alla logica del Regno di Dio, che è una logica di speranza.

Nessun commento: