La cattiveria quotidiana 1880

dei coniugi Biagini
“A Pasquì, pare che mo nun semo più sgranarosari?” “Aspetta un pochetto, e vedrai: namo a esse sgranarosari, vecchie comari, untuosi, idolatri, eccetera, eccetera, più de prima, peggio de prima, Romolé.”

Commenti

Post popolari in questo blog

Aborti su commissione per realizzare i vaccini

Il Granellino di Padre Lorenzo Montecalvo

Il significato della fratellanza universale