La cattiveria quotidiana 1842

dei coniugi Biagini
“Dimmi, Fulgenzio, che differenza c’è tra gli antichi farisei e quelli di oggi?” “Che quelli di oggi hanno ancor meno scusanti, Terenzio.”

Nessun commento: