La cattiveria quotidiana 1856

dei coniugi Biagini
“Dimmi, Fulgenzio, chi era questo Wilhelm Reich?” “Un ciarlatano che diceva d’aver scoperto un’energia ‘orgonica’ (risultato degli orgasmi) e pretendeva di accumularla con un’apposita macchina di sua invenzione (l’orgone), inoltre sosteneva che ‘il fascismo era conseguenza della repressione sessuale’, e infine terminò la sua vita completamente pazzo in un carcere degli Usa, Terenzio.”

Nessun commento: