La cattiveria quotidiana 1838

dei coniugi Biagini
“Dimmi, Fulgenzio, che differenza c’è tra un prelato predatore di seminaristi e una iena?” “L’espressione sincera della iena, Terenzio.”

Nessun commento: