La cattiveria quotidiana 1845

dei coniugi Biagini
“Dimmi, Fulgenzio, come mai non vengono chieste preghiere contro la clericalpedofilia?” “Perché sarebbero preghiere da sgranarosari, vecchie comari, untuosi e idolatri, adoratori del dio Narciso, vanitosi e farfalloni, banderuole, marci nel cuore, deboli fino alla putredine, mummie da museo, dal cuore nero, truffatori, Terenzio.”

Nessun commento: