Partecipa a La Voce di don Camillo

Cari Amici di Fede & Cultura e de La Voce di don Camillo,
vi scrivo per proporvi di essere partecipi in prima persona a questo blog fuori dal coro. Qui vogliamo parlare di Bellezza, di Verità, di Bontà, di Arte, di romanzi, di poesia, di Fede, di Liturgia e molto altro, dandone una lettura cattolica e positiva. Le critiche alle deviazioni sono benvenute, ma ancora meglio sarà proporre il positivo, quello che riempie, dà sapore e gioia alla nostra vita.
Le vostre proposte indirizzatele a lavocedidoncamillo@gmail.com.
Ogni proposta pubblicata si dà per accettata alle condizioni di cui al disclaimer a piè di pagina che qui riporto per maggiore evidenza: "Chi posta commenti o chiede e ottiene la pubblicazione - che è sempre intesa come gratuita se non diversamente concordato per iscritto - di propri articoli accetta implicitamente questa clausola".
Aspetto numerosa la vostra partecipazione!
G.Z.


1 commento:

Stefano Gaidano ha detto...

Carissimo Dott. Zenone
Approfitto di questa sua interessantissima iniziativa per proporre un piccolo dibattito su una questione che mi sta particolarmente a cuore e credo anche a molti altri lettori di questo bellissimo blog.
La nostra Santa Chiesa Cattolica come più volte ribadito in tanti articoli pubblicati in questo blog, sta attraversando uno dei suoi peggiori periodi storici, grazie a Dio però ci sono ancora uomini di buona fede legati alla tradizione Cattolica che tentano di salvare la dottrine dagli attacchi provenienti talvolta anche da chi la dottrina dovrebbe invece difenderla.
La mia questione è questa,come possiamo contrastare questa deriva della Chiesa Cattolica in difesa della tradizione senza dover a tutti i costi organizzarci in piccole comunità (tipo opzione Benedetto proposta da Dreher)?
Non sarebbe forse invece meglio intensificare la sinergia tra le associazioni cattoliche e perseverare insieme per contrastare questa apostasia?
Ne approfitto per ringraziarla per la sua grande opera di divulgazione di testi unici e preziosi per chi vuole perseverare sulla retta ed unica via.

Stefano