Giovanna d'Arco


La vicenda della santa guerriera che, restituendo la Francia al suo legittimo re, raccontata attraverso la penna dello storico e scrittore francese Hilaire Belloc (amico intimo di Gilbert Keith Chesterton). Si tratta di una breve vita della Pulzella d’Orleans, scritta con una prosa elegantemente arcaica, curata nei minimi particolari come se si trattasse di una miniatura medievale.
Giovanna, condannata ingiustamente di stregoneria, si rivolge a Gesù Cristo, dicendogli: “Stammi vicino, per favore. È questo quello che Tu vuoi? Non abbandonarmi, per favore”. Giovanna morì sul rogo, all’età di diciannove anni, guardando una croce, e mormorando il nome di Gesù. Era il 30 maggio del 1431. Un giorno di primavera.

Nessun commento: