La cattiveria quotidiana 1574

dei coniugi Biagini
“Dimmi, Fulgenzio, se tutti diventassero assassini, l’assassinio cesserebbe di essere assassinio?” “No di certo, Terenzio”. “E se tutti fossero ladri, il furto non sarebbe più furto?” “Certo che lo sarebbe, Terenzio”. “E se tutti diventassero invertiti, il vizio contro natura cesserebbe di essere vizio contro natura?” “Assolutamente no, Terenzio”. 

Commenti

Post popolari in questo blog

Il Granellino di Padre Lorenzo Montecalvo

Grazie Benedetto XVI!!!

La truffa della Comunità di Bose