La cattiveria quotidiana 1831

dei coniugi Biagini
“Preti e prelati amici miei, Sforzatevi di far carriera, altrimenti i posti chiave toccheranno a qualche sgranarosari che intralcerà i nostri piani. Con ardente affetto, vostro affezionatissimo Calcabrina.”

Nessun commento: