La cattiveria quotidiana 1825

dei coniugi Biagini
“Mama, ze vero che tuti quei che comanda in Fransa ze framasson e nemighi de la Xesa?” “Sì, Alvise.” “E alora come ze che Mikron ze andà a far sfrégole a Bergojo?” “Perché Bergojo ze più framasson de lu, Alvise.”

Nessun commento: