La cattiveria quotidiana 1806

dei coniugi Biagini
“Dimmi, Fulgenzio, com’è nato questo liquame di fogna?” “Vedi, Terenzio, bisogna risalire a un certo convento agostiniano tedesco, dove un monaco stitico  di nome Martino passava moltissimo tempo nel cesso, e lì nel cesso ebbe “l’illuminazione” che gli permise di scaricarsi. Da allora il liquame non ha fatto altro che salire.”

Commenti

Post popolari in questo blog

Il Granellino di Padre Lorenzo Montecalvo

Grazie Benedetto XVI!!!

La truffa della Comunità di Bose