La cattiveria quotidiana 1760

dei coniugi Biagini
“Dimmi, Fulgenzio, non ti pare che i tronconi di quel ponte crollato somiglino a due gigantesche forche?” “Sarebbero ideali per appenderci i radical-chic politicallicorretti della ‘decrescita felice’ che hanno sabotato la Gronda, Terenzio.”

Nessun commento: