La cattiveria quotidiana 1743

dei coniugi Biagini
“Dimmi, Fulgenzio, i mascalzoni hanno paura?” “Naturale, perché la risata li seppellirà, Terenzio.”

Nessun commento: