La cattiveria quotidiana 1698

dei coniugi Biagini
“A Pasquì, ma chi è che martirizza er prete che ce crede?” “So’ li stessi confratelli, Romolé.” “Ma che confratelli e confratelli! Allora so’ conflagelli, Pasquì.” “Proprio a-a definizione giusta, Romolé.”

Commenti