Il giudizio di Dio

Clicca per info
Oggi da parte di tanti si crede e si insegna che non vi è giudizio di Dio alla fine della vita e tutti si salvano. Questi sono insegnamenti e comportamenti contrari alla Rivelazione e al magistero della Chiesa, che è chiarissimo in questi punti. Ogni anima personalmente si presenterà dinanzi a Dio e sarà giudicata da Lui. Questo giudizio spetta solo a Dio che è l’unica Verità e l’Amore infinito, vero, puro e perfetto. L’anima, dinanzi a Dio che è l’unica Verità, comprende in un istante tutti i peccati della sua vita, le vere intenzioni del suo cuore e il grado di Amore verso Dio, verso il prossimo e verso se stessa con cui ha vissuto, pensa-to, scelto e operato. Ma è sempre Dio che conosce tutti i cuori e che decide, nella sua infinita e infallibile Misericordia e Giustizia, la sorte eterna di ogni persona.
(da P. Daniele Maria Nicosia, Due anni con l'eremita)

Commenti