La cattiveria quotidiana 1984

dei coniugi Biagini
“Dimmi, Fulgenzio, c’è qualche segno che i cattivi pastori vogliano pentirsi, almeno per paura dell’inferno?” “Sono i primi a non crederci, Terenzio.”

Nessun commento: