La cattiveria quotidiana 2038

dei coniugi Biagini
“Chissà quanti seminaristi carini ci saranno!” rifletté monsignore leccandosi i baffi mentre varcava la soglia del seminario.

Nessun commento: