La cattiveria quotidiana 1653

dei coniugi Biagini
“A Pasquì, in che somiglia ‘n demonio a chi vo’ insabbià li scandali?” “Tutt’e due fanno e-e pentole ma nun sanno fa li coperchi, Romolé.”

Nessun commento: