La cattiveria quotidiana 1914

dei coniugi Biagini
Sapienza del Reich mondialista. La pena di morte è inammissibile. Eccetto che per i bambini non nati, o anche per quelli malati che la “scienza” medica non è capace di curare, o anche per gli adulti malati e inutili che la suddetta “scienza” è altrettanto incapace di curare, o anche dei vecchi dai quali si voglia ereditare.

Nessun commento: