La cattiveria quotidiana 1018

dei coniugi Biagini 
“Baciccia, ti è sentiu che u pappa u l’ha pruibiu de lamentase?” “Belin, Trinchettu, armenu in sce-e galee da Sereniscima Repübblica de Zena se pueiva mugugnà cun u taggiu da paga.” “Se vedde che in mille anni semmu anēti inderé invece che avanti, Baciccia.”

Commenti

Post popolari in questo blog

Il Granellino di Padre Lorenzo Montecalvo

Grazie Benedetto XVI!!!

Il significato della fratellanza universale