Il ghigno disperato dei beffardi


Questo è il video beffardo pubblicato dai radicali dopo l'uscita dell'ennesimo articolo di giornale (Il Giornale, a firma Piero Vassallo, il 22 agosto 2012) sul libro che li smaschera "Da servo di Pannella a figlio libero di Dio". Impressiona l'accostamento di risate sguaiate ad affermazioni di estrema serietà e gravità. Impressiona inoltre la dimensione davvero diabolica che tutto acquista grazie al viso ghignante di
Pannella messo all'inizio e alla fine. Divulghiamo questo autogol radicale che non fa che aumentare l'enorme popolarità del libro e dei fatti in esso raccontati.
“Non vi fate illusioni; non ci si può prendere gioco di Dio. Ciascuno raccoglierà quello che avrà seminato”). (San Paolo, Lettera ai Galati - 6,7)

2 commenti:

Anonimo ha detto...

Bravi radicali!

Il fatto resta che il signore in questione è stato condannato per appropriazione di fondi (soldi che non appartenevano a lui!, e la sentenza ovviamente è stata emessa perché c'erano delle prove...

La Voce di don Camillo ha detto...

Si tratta di un fatto di nessuna o quasi rilevanza, se legge il libro, perché, come sappiamo bene, i giudici italiani emettono sentenze discutibilissime, influenzate spesso dalla politica, frequentemente assolutamente ingiuste. La fiducia nella magistratura è ormai una colpa o un'ingenuità. Quanto alle prove, se l'anonimo radicane si documentasse leggendo il libro, saprebbe che sono state tutte, ma proprio tutte, tralasciate, vale a dire il faldone con le fatture su cui Quinto ha pagate le tasse, corrispondenti, guarda caso, alla cifra di cui si sarebbe appropriato. Cifre corrispondenti al capitolo di bilancio riguardante l'onorario di Quinto approvato all'unanimità dallo stesso partito che ha poi denunciato Quinto per la stessa cifra. Legga, radicane, legga e impari. La disonestà radicagna non paga, lo ricordi.