Miseria morale e miseria materiale

"Il pensiero sociale cattolico dovrebbe cambiare direzione nella sua retorica sul tema della povertà. Non dovrebbe innanzitutto enfatizzare l'associazione del cristiano al povero. Chi è povero non vuole che lo siano tutti e non si esalta nel vedere gente benestante unirsi a lui nella povertà. Se fosse così sarebbe la fine di ogni speranza".

Nessun commento: