La cattiveria quotidiana 1192

dei coniugi Biagini 
“Dimmi, Fulgenzio, se per caso qualcuno si ribella e cerca di promuovere l’interesse nazionale, che succede?”, “Lo ammazzano, Terenzio, come hanno fatto con Mattei, o lo distruggono con la persecuzione giudiziaria come Craxi e Berlusconi".

Commenti

Anonimo ha detto…
Da quando il finanziamento illecito dei partiti, la frode fiscale e il falso in bilancio sono considerati attività per promuovere l'interesse nazionale? Ma poi suvvia, signor Biagini, difendere un socialista e un massone, non è da lei...