La cattiveria quotidiana 1201

dei coniugi Biagini 
“Dimmi, Fulgenzio, perché, di fronte alla delinquenza, il regime non ci difende e ci impedisce di difenderci?”, “Perché sudditi spaventati si possono umiliare e tartassare meglio, Terenzio.

Nessun commento: