La cattiveria quotidiana 1158

dei coniugi Biagini 
“Dimmi, Fulgenzio, ma Nostro Signore non ha passato tutta la sua vita pubblica scontrandosi col mondo?”, “Esatto, Terenzio. “E allora come mai oggi la Chiesa si crogiola nel dialogo e nell’andar d’accordo col mondo?”, “Perché i preti di oggi non vogliono mica finire sulla croce, Terenzio.

Nessun commento: