Gesù viene a rovesciare la situazione

Clicca qui per info e acquisti
"Gesù non viene a salvare il salvabile, a rammendare abiti strappati, ma viene a rovesciare la situazione. Non riduce, ma ricrea. Non mette vino nuovo in botti vecchie, perché esploderebbero nella fermentazione. L'episodio di Epulone e di Lazzaro viene a confermarci in che cosa consiste l'opera che Dio intende fare con noi. Egli non fa il prestigiatore o il mago. Ma incide nella vita, cambia i fatti, rovescia le situazioni, abbassa i superbi e innalza gli umili. Vedete che la fiducia cristiana non è quella rassegnazione alienata di cui
insensatamente scriveva Marx. Non c'è proprio niente per cui alienarsi. Nessun mondo delle nuvole fa parte della fede. Invece che camomilla, la fede - quando è autentica, cattolica - è un trasformatore: cambia mente e cuore, abitudini e relazioni; precipita gli sciocchi Epuloni d'ogni tempo e innalza disgraziati come Lazzaro. Tocca a noi scegliere da che parte stare".

Nessun commento: