Sradicare la fede

Clicca per info
Forse non tutti sanno che il Risorgimento è stato, anche, un violento tentativo di sradicare la fede cattolica dal cuore e dalla mente della popolazione italiana. Per giustificare la propria condotta e dare qualche parvenza di credibilità alla propria azione politica, i Savoia e i liberali hanno proseguito nella “congiura all’aria aperta” ideata da Massimo D’Azeglio.
Prendendo atto della realtà, D’Azeglio riconosceva che, non essendoci le forze per fare la guerra, bisognava ricorrere alla propaganda e buttarsi nel “campo della opinione e della
pubblicità”. Si trattava di screditare in ogni possibile modo lo Stato della Chiesa di cui si arrivava a mettere in dubbio la legittimità.
Angela Pellicciari, La gnosi al potere (nuova edizione)

Commenti