Il valore infinito della Messa

Clicca qui per info e aquisti
"Il valore infinito della Messa si fonda sulla dignità della vittima offerta e del sacerdote principale, perché è sostanzialmente lo stesso sacrificio di quello della croce, quantunque l'immolazione qui sia sacramentale e non più cruenta. Lo stesso Concilio di Trento dice che il valore dell'oblazione non può venire diminuito dall'indegnità del ministro. Quindi una sola Messa può giovare tanto a 10.000 persone ben disposte che a una sola come il sole riscalda e illumina ugualmente bene su una piazza tanto 10.000 uomini che uno solo".

Commenti

Post popolari in questo blog

Il Granellino di Padre Lorenzo Montecalvo

Grazie Benedetto XVI!!!

La truffa della Comunità di Bose