La cattiveria quotidiana 709

dei coniugi Biagini
“A Pasquì, è un bel po’ che nun te se vede.” “Ero in gattabuia, Romolé.” “E ch’hai fatto?” “Giravo co’ na majetta co’ su disegnata na famija normale, cor papà, a’a mamma e due creature, e m’hanno arrestato pe’ propaganda omofoba.”

1 commento:

Anonimo ha detto...

Più squallido del post pubblicato da Militia Christi sulle unioni civili come causa del terremoto...