La cattiveria quotidiana 250

dei coniugi Biagini
“A Pasquì, dice che ner Giudizio de Michelangelo ce stanno du’ froci che se stanno a bacià.” “E indo stanno? All’inferno?” “No, no, dice che stanno proprio a entrà ner paradiso.” “E li preti che dicheno?” “Niente, se stanno a bacià.”

Nessun commento: