La cattiveria quotidiana 213

dei coniugi Biagini
“A Pasquì, come mai li frati e le monache lasceno li conventi?” “Perché loro scappaveno dar monno, ma se er monno è entrato ner convento tanto vale annasse a fa’ mezzo litro fori der convento, Romolé.”

Nessun commento: